Sabato, 27 Novembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

EY Digital Summit, Benedetto (Telepass): “Con il digitale abbiamo unito tutte le nostre offerte di nuova mobilità in un’unica piattaforma, semplificando la vita”

L' AD della azienda italiana racconta a Il Giornale d'Italia l'evoluzione della mobilità oggi e come cambiano i modelli di business

07 Ottobre 2021

“Il digitale ha travolto tutti i modelli d business, anche la mobilità in cui noi operiamo da oltre 30 anni è stata fortemente impattata, - afferma a Il Giornale d’Italia Gabriele Benedetto, AD Telepass - il modo in cui ci muoviamo oggi è ancora più digitale, tutte le richieste partono da un device e poi ci sono i gestori delle infrastrutture che offrono i propri servizi, dal car sharing alle ricariche elettriche, alle biciclette, i monopattini e le autostrade che Telepass domina da 30 anni. Quello che abbiamo fatto con il digitale è unire tutta questa offerta di nuova mobilità in un’unica piattaforma in cui un utente semplicemente con un App, una macchina, un Telepass o Bluetooth, può usufruire in modo semplice di tutti i servizi.”

“A cambiare sono i modelli di business perché una volta univamo 30 autostrade in un’unica esperienza, si entrava a Roma e si arrivava a Milano, oggi invece Telepass paga anche i tassisti, i treni e le ricariche elettriche ad esempio, che è stato l’ultimo servizio che abbiamo lanciato, sono per me un esempio bellissimo di semplificazione della vita, grazie a innovazione e transizione energetica, tanti operatori che mettono colonnine è impossibile avere dieci App o dieci tessere per ricaricare l’auto. Mettere tutto in un’unica piattaforma con un pagamento invisibile, come ci hanno insegnato i grandi player digitali, oggi è la sfida che stiamo cercando di vincere.”

ritorna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti