Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Macbeth, Meyer (Teatro alla Scala):“Il pubblico dimostra un desiderio forte di tornare a teatro”

Il Sovrintendente e Direttore artistico del Teatro alla Scala racconta a Il Giornale d’Italia l’emozione di tornare dal vivo per la Prima del 7 dicembre

29 Novembre 2021

Dominique Meyer, Sovrintendente e Direttore artistico del Teatro alla Scala a Il Giornale d’Italia: “L’anno scorso finalmente abbiamo potuto fare in pochi giorni uno spettacolo straordinario, nelle condizioni in cui ci autorizzava il virus, quest’anno torniamo a fare uno spettacolo nel teatro per i nostri spettatori. Attualmente sappiamo tutti che la musica dal vivo è la cosa più bella ed è possibile farla, siamo felici di nuovo di fare una vera opera qui.”

“Vediamo già da qualche settimana che il pubblico è tornato, i tre concerti di Thielemann era quasi pieni, le due ultime recite de La Callisto erano piene, Madina, Il Barbiere di Siviglia, vedo che il pubblico dimostra un desiderio forte di tornare a teatro”

“Da cittadino mi preoccupa l’aumentare dei contagi, dobbiamo fare in modo che passi questo momento delicato di nuovo, vedo che ci sono nuove regole, siamo armati per andare avanti. Nella situazione attuale vedo che la politica ha reagito bene mettendo nuove regole che ci permettono di andare aventi con l’attività.”

“Viviamo in un momento turbolento e confuso, non abbiamo tutti gli elementi in mano e cerchiamo noi di tracciare il nostro cammino tutti insieme e abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti nel Teatro, che siano i ragazzi del palcoscenico, i nostri orchestrali, i nostri coristi, tutti vogliono fare una bella festa il 7 dicembre.”

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti