Martedì, 25 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tokyo 2020, Quadarella bronzo e Testa conquista la prima medaglia nel pugilato femminile

Simona Quadarella, 22 anni, raggiunge il terzo posto: è la sua prima Olimpiade. Storica medaglia di bronzo per Irma Testa. Podio sfiorato invece per Federica Pellegrini e i suoi compagni nella staffetta mista

31 Luglio 2021

Tokyo 2020, Quadarella bronzo e Testa conquista la prima medaglia nel pugilato femminile

Fonte: Facebook Federazione Italiana Nuoto

Sono di Simona Quadarella e di Irma Testa le altre due medaglie conquistate dagli azzurri ai Giochi di Tokyo 2020. Si arricchisce quindi il medagliere dell'Italia grazie alle due atlete che salgono entrambe sul podio e si guadagnano tutte e due il terzo posto ma in due diverse discipline: Quadarella negli 800 stile libero e Testa nel pugilato femminile -57 kg. Quella conquistata da quest'ultima, sconfitta in finale 4-1 dalla filippina Neshty Petecio, è la 600esima medaglia della nostra Nazione nella storia dei Giochi Olimpici Estivi e la prima medaglia italiana in tale categoria. 

Tokyo 2020, Quadarella bronzo e Testa conquista la prima medaglia nel pugilato femminile

Ottimo risultato anche per Simona Quadarella, 22 anni, che chiude la sua prima gara olimpica in 8'18''35, conquistando così la quinta medaglia del nuoto azzurro in questa edizione delle Olimpiadi di Tokyo 2020. L'oro negli 800 sl va alla statunitense Katie Ledecky - che taglia il traguardo in 8'12''57 - e l'argento all'australiana Ariarne Titmus (8'13''83). C'è comunque grande felicità per la giovane nuotatrice italiana, che cancella quindi la delusione del suo quinto posto nei 1500 m.

"Ci eravamo detti: ci dobbiamo mettere cuore e anima, ma anche la testa. Ce l'ho fatta, è stata difficilissimo resettare dopo i 1500", dice ai microfoni della Rai la 22enne romana alla sua prima olimpiade. "Sono veramente contenta, è una medaglia che vale più di qualsiasi altra cosa", prosegue. "In questa Olimpiade avrei preferito fare qualcosa di più nei 1500 ma non è arrivato e fa parte della vita di un atleta, ma questo bronzo mi rende felice, era atteso da tanti anni", confessa.

"Cosa mi sono detta prima di entrare in vasca? Ho detto: devo tornare a casa con il sorriso. 'Simona, o prendi la medaglia o prendi la medaglia, non c'è altra soluzione'. É stato difficile ma mi ritengo molto fortunata di avere avuto un'altra possibilità e l'ho saputa cogliere", conclude ancora emozionatissima Simona Quadarella alla Rai.

Tokyo 2020, Italia quarta in staffetta e Zazzeri in finale

Intanto l'Italia chiude con un quarto posto la grande gara la staffetta 4x100 mista mixed ai Giochi di Tokyo 2020. Nonostante la delusione per il podio sfiorato però Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini registrano il nuovo record italiano, impiegandoci 3'39''28. Primo posto per la Gran Bretagna - con il record mondiale di 3'37''58 -, secondo per la Cina e bronzo per l'Australia.  Quinti gli Stati Uniti.

"Io sono contenta, per le staffette e per la nazionale ci sono sempre stata. Mi sono sempre piaciute, il tempo di oggi non lo facevo da tanto, siamo sicuri che meglio di così non potevamo fare", dice Federica Pellegrini appena terminata la competizione. "Ho avuto l'onore in questi ultimi mesi di essere capitano di una squadra che forse non è mai stata così forte, lascerò una squadra fortissima", conclude la azzurra.

Buone notizie invece per il nuotatore Lorenzo Zazzeri che accede alla finale dei 50 stile libero alle Olimpiadi 2021. Lo sportivo italiano ha chiuso in quinta posizione la sua batteria con il tempo di 21"75.  Accedono a un'altra finale, quella del basket, anche i cestisti italiani. La Nazionale ha battuto la Nigeria e si è qualificata. Gli azzurri del ct Meo Sacchetti hanno sofferto e cambiato marcia solo nell'ultimo quarto, dove sono arrivati con 7 punti da recuperare e poi si sono imposti per 80-71.

Sfuma la medaglia d'oro invece per Mauro Nespoli nel tiro con l'arco alle Olimpiadi di Tokyo 2020. L'atleta è stato sconfitto in finale dal turco Mete Gazoz per 6-4 e si è quindi classificato secondo.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x