Domenica, 05 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Gf Vip, sorelle Selassiè sono davvero principesse? "Il padre è in carcere e non è...": rumor bomba

Le principesse Hailè Selassiè sono davvero discendenti dell’imperatore etiope? Il loro padre non è chi tutti pensano che sia

30 Settembre 2021

Lulù, Jessica e Clarissa Selassiè

Foto instagram Clarissa Selassiè

Bomba su Lulù, Jessica e Clarissa Selassié del Grande Fratello Vip: non sarebbero vere principesse. Il loro padre non sarebbe l'imperatore etiope come tutti pensano, bensì figlio di un giardiniere italiano che lavorava nel palazzo imperiale. Non solo. Si parlerebbe anche di documenti modificati. L'uomo sarebbe ora in prigione. A rivelare questi dettagli inediti e scioccanti è il settimanale Oggi. Ecco che cosa è stato scoperto sul padre delle Princess e sulla loro discendenza.

Gf Vip, sorelle Selassiè sono davvero principesse? "Il padre è in carcere e non è..."

Altro che discendenti dell’ultimo imperatore etiope. Il padre di Lulù, Jessica e Clarissa Hailè Selassiè sarebbe il figlio di un giardiniere italiano che lavorava nel palazzo imperiale. Il settimanale Oggi ha cercato di far luce sulle origini delle tre concorrenti del GFVip e ciò che è emerso è decisamente diverso da quello che è stato raccontato fino ad ora.

Indagando sulla vita privata delle tre Princess, sono stati scoperti dettagli sconosciuti sul loro passato e sulla loro discendenza. Jessica, Lucrezia e Clarissa Selassiè non sarebbero vere principesse.

Il loro padre, che all’anagrafe risulterebbe come Giulio Bissiri, sarebbe il figlio di un giardiniere italiano che lavorava nel palazzo imperiale degli Hailè Selassiè. Come ha fatto dunque ad acquisire quel cognome? Perchè le Principess si chiamano così? Ciò che ha scoperto il settimanale è pazzesco.

Lulù Jessica e Clarissa Selassiè "non sono nipoti dell'imperatore etiope": rumor

Se il padre delle tre concorrenti del Grande Fratello Vip all'anagrafe si chiamerebbe Giulio Bissiri, perchè p stato aggiunto il cognome Hailè Selassiè. L'aggiunta del secondo nome etiope a quello italiano deriverebbe dal fatto che, quando era piccolo, Giulio trascorreva molto tempo con i nipoti dell'imperatore. Per questo era considerato quasi al pari dei bambini reali e come uno di famiglia. Rientrato in Italia, scrive ancora il settimanale Oggi, avrebbe però convinto i discendenti di Hailé a firmagli una delega che confermasse la sua discendenza dal duca di Harar, secondogenito dell'imperatore.

Si sarebbe addirittura fatto modificare i documenti, facendosi così riconoscere come il terzo nella successione al trono etiope.

Non è tutto. Ora il padre delle tre ragazze sarebbe in carcere. Ecco perchè.

Padre di Lulù, Jessica e Clarissa Selassiè "in carcere": rumor

Attualmente Giulio Bissiri sarebbe in una prigione svizzera per una truffa da 10 milioni di franchi. Il settimanale racconta che il padre di Clarissa, Jessica e Lulù, Aklile Berhan Makonnen Hailé Selassié, sarebbe stato arrestato in Lussemburgo lo scorso giugno. Sarebbe poi stato estradato in Svizzera. Attualmente sarebbe in carcere a Lugano, dove starebbe scontando una pena di almeno tre mesi per una truffa da 10 milioni di franchi.

Giulio Bissiri sarebbe davvero nato in Etiopia, ma non avrebbe alcuna discendenza imperiale. Come riporta ancora il settimanale, questo sarebbe confermato dal mandato di cattura internazionale emesso il 5 marzo scorso. Neanche le sue tre figlie avrebbero dunque una discendenza reale. Ora dunque molti pensano che Lulù, Jessica e Clarissa Selassiè non siano vere principesse.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x