Sabato, 02 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Covid, lo studio su Cureus: "Nessuna relazione tra uso mascherine e calo contagi"

Dall'Università di San Paolo arriva una ricerca (a cui ha partecipato anche l'Italia): "Gli Stati con un alto livello di ottemperanza all’imperativo di indossare mascherine non hanno avuto risultati migliori di quelli con scarso utilizzo"

10 Maggio 2022

Covid, studio pubblicato su Cureus: "Nessuna relazione tra uso mascherine e calo contagi"

Mascherine coronavirus (fonte foto LaPresse)

Qualche giorno fa Roberto Burioni, ospite al programma di Rai3 Che Tempo Che Fa, aveva detto: "Indossando una Ffp2, le probabilità di contagiarsi diminuiscono dell’83%", ma oggi questa percentuale sembra essere smentita categoricamente dai dati. Le mascherine sono davvero così utili per evitare il contagio da Covid-19? A rispondere a questa domanda è Alessandro Rico, che riporta i risultati di uno studio condotto presso l'Università di San Paolo e pubblicato sulla rivista medica Cureus.

Covid e mascherine, lo studio: "Stati con l'obbligo non hanno avuto risultati migliori sui contagi"

Su La Verità, Rico cita una ricerca condotta a San Paolo sulle mascherine e sulla loro utilità nella lotta alla diffusione del Covid. Una ricerca a cui hanno contribuito ben 35 Paesi europei (Italia compresa), che hanno incrociato e studiato i vari dati. "Gli Stati con un alto livello di ottemperanza all’imperativo di indossare mascherine non hanno avuto risultati migliori di quelli con scarso utilizzo", si legge. Ma non è la prima volta che gli esperti arrivano a conclusioni del genere. Già a novembre 2020, sulla Cochrane Library si leggeva: "Non è possibile dimostrare una chiara riduzione nell’infezione respiratoria virale con l’utilizzo di mascherine chirurgiche".

Beny Spira, professore ed esperto presente tra gli autori della ricerca di San Paolo sulle mascherine, ha riferito di aver tenuto conto in modo particolare il periodo tra il 2020 e il 2021.

Dallo studio sembra emergere una sola verità: le mascherine non sembrano prevenire, come sperato, i contagi da Coronavirus. Il motivo è molto semplice: anche con l'obbligo, sia al chiuso che all'aperto, il numero di nuovi casi e di decessi è continuato lo stesso ad aumentare. "L'assenza di correlazioni negative tra impiego della mascherina e casi e decessi da Covid-19 dimostra che il ricorso massiccio e coercitivo alle mascherine non è stato in grado di ridurre la trasmissione”. Anzi, "potrebbe aver avuto conseguenze dannose indesiderate", conclude infine lo studio pubblicato su La Verità.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x