Mercoledì, 25 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Chi è Paolo Maddalena: Green pass e Draghi, partito e politica, biografia, moglie e figli

Il primo giorno di elezioni del Presidente della Repubblica hanno visto Paolo Maddalena prendere più voti, ecco chi è: Green pass, Draghi, partito, politica, biografia, moglie e figli

25 Gennaio 2022

Chi è Paolo Maddalena: Green pass e Draghi, partito e politica, biografia, moglie e figli

Fonte: Facebook profilo Paolo Maddalena

Tutto su Paolo Maddalena, il più votato come Presidente della Repubblica il 24 gennaio, ecco chi è: Green pass, Draghi, partito, politica, biografia, moglie e figli. Si tratta di un giurista, magistrato e accademico italiano, che ha ricoperto l'incarico di giudice costituzionale. Nato a Napoli nel 1936 è stato votato, alla prima chiama, dagli esponenti del Gruppo Misto. Questi hanno deciso di votare in blocco Maddalena e non partecipare al "gioco" delle schede bianche. Gli altri esponenti politici che già al primo turno hanno compiuto una scelta sono stati quelli di Azione e di +Europa, i quali hanno puntato si Marta Cartabia

Chi è Paolo Maddalena: lo "scontro" con Draghi

Difficilmente Paolo Maddalena riuscirà a diventare capo dello Stato. Il suo nome, infatti, per il momento è caldeggiato solo da una piccola minoranza. Il centrosinistra, tra i vari nomi spuntati in questi giorni, non ha mai fatto quello di Paolo Maddalena. E lo stesso vale per il Centrodestra e per il Movimento 5 stelle. Dunque, a meno di clamorose soprese, difficilmente vedremo il magistrato succedere a Sergio Mattarella.

Eppure il suo nome, vista la "vittoria" al primo giro, circola parecchio. Molti infatti si domandano quale sia la sua posizione su alcuni argomenti cardine di questo periodo. Per esempio cosa pensi Paolo Maddalena, da giurista e magistrato, del Green pass e del super Green Pass. O anche quale potrebbe essere il suo rapporto con il Premier Mario Draghi, il quale, naturalmente, se Maddalena dovesse ascendere al Colle, rimarrebbe al suo posto. Iniziamo con l'ultimo quesito. Maddalena, tempo fa, avrebbe avuto uno "scontro" a distanza con Draghi. Il tutto è andato in scena durante la presentazione del Libro "La rivoluzione costituzionale", dello stesso Maddalena. Il magistrato ha illustrato il contenuto del suo saggio, proponendo la sua visione delle Istituzioni. "Noi non possiamo tollerare una società così ingiusta. Ci troviamo in una situazione insopportabile, perché la vita dell’uomo è l’elemento principale da proteggere, insieme alla biosfera, alla natura", diceva Maddalena, rivolgendo un attacco al sistema economico. "Il neoliberismo ha invaso tutto il mondo ed è cresciuta la forbice tra ricchi e poveri. Questo fenomeno si riverbera in Europa, con il rischio di farla fallire o comunque imponendo la necessità di ripensarla". Una critica, in parte, dunque, anche fatta contro l'attuale Premier, campione dell'Europa e delle sue politiche neoliberali.

Paolo Maddalena e i dubbi sul Green pass

Il magistrato è stato scelto come candidato al Colle da una buona parte dagli ex rappresentanti del Movimento 5 stelle, quelli delusi dal Governo targato Mario Draghi e che hanno sempre manifestato "dubbi" riguardo il Green pass. "Mi ha telefonato la senatrice Nugnes che mi ha spiegato che il gruppo Misto aveva indicato me, ne sono stato lieto, è gratificante per me che ho dedicato tutta la mia vita alla Patria", aveva detto Maddalena tempo fa. "Sono un cattolico di sinistra, in passato ho votato sia per il Pd che per i 5S".

"La mia è candidatura di bandiera, lo so e la accetto ma so che non sarà facile essere eletto". Dovrebbe venire eletto "qualcuno che abbia a cuore la Costituzione, e non ne vedo in giro". Mario Draghi? "No, è un neoliberista". Giuliano Amato? "No, ha fatto troppe privatizzazioni". E Silvio Berlusconi? "Berlusconi non è un non soggetto", aveva detto Maddalena a Rai Radio1.

Paolo Maddalena: partito e politica

Paolo Maddalena, come già accennato sopra, non ha un partito. Ha dichiarato di aver votato sia per il Pd sia per il Movimento 5 stelle. La sua politica è contraria al "neoliberalismo economico". Maddalena si dice però un fervente "cattolico", un "patriota" e un uomo con gli "ideali di sinistra". 

Paolo Maddalena: biografia, moglie e figli

Non si hanno notizie sulla moglie o suoi figli di Paolo Maddalena. Veniamo alla sua biografia. Nato a Napoli sotto il segno dell’Ariete, il 27 marzo 1936, vive a Roma e ha intrapreso la carriera di magistrato e accademico con un percorso da giudice costituzionale. Ha ricoperto questo ultimo incarico dal 2002 al 2011, ed è presidente dell’associazione "Attuare la Costituzione".

Nel 1971 è entrato nella magistratura della Corte dei conti e ha firmato numerose pubblicazioni. Concluso il percorso in Corte costituzionale, si è dedicato all’analisi della situazione economico-finanziaria in Italia.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x