Venerdì, 30 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Generali sostiene l’Arcademy di ITS a Trieste, al via progetto triennale per la conservazione dell'archivio ventennale

Emma Ursich, Generali Group Head of Corporate Identity: "Vogliamo sostenere i talenti capaci di avere idee nuove e di renderle reali facendo impresa"

01 Settembre 2022

Generali sostiene l’Arcademy di ITS a Trieste, al via progetto triennale per la conservazione dell'archivio ventennale di ITS

Emma Ursich, Generali (fonte: imagoeconomica.it)

Sostenere e proteggere i progetti innovativi dei giovani talenti che, con la propria creatività, fanno impresa: con questo obiettivo Generali, gruppo assicurativo tra i leader al mondo, supporterà l’Arcademy della piattaforma internazionale ITS (International Talent Support) di Trieste, attraverso il progetto ‘Generali ensures the Future of the Collection’.

Generali, che è nata a Trieste nel 1831 e che nella sede storica di palazzo Berlam ha sia l’Archivio Storico di Gruppo sia la propria Academy internazionale di formazione, vuole offrire a un pubblico il più ampio possibile la possibilità di accedere a opportunità di crescita e innovazione, anche in collaborazione con altri enti del territorio. Da qui nasce l’impegno con Arcademy.

Il progetto, di durata triennale (2022-2024), si impegnerà in particolare a favore della conservazione e del restauro, dell’acquisizione, valutazione e assicurazione delle opere dell’archivio ventennale di ITS, inteso come spazio espositivo, percorso educativo e centro di formazione. La collezione di ITS Arcademy è unica al mondo perché raccoglie le opere prime di designer che in seguito hanno scritto nuovi codici della moda contemporanea e rappresenta l’evoluzione della creatività internazionale nelle sue espressioni più innovative, artistiche e sperimentali.

Un impegno volto anche a incentivare e valorizzare l’innovazione che i giovani talenti di ITS esprimono attraverso la creazione di prodotti e servizi che interpretano e rispondono alle nuove esigenze delle persone.

“Generali valorizza la creatività e la cultura dell’innovazione, anche attraverso la formazione e la condivisione che un archivio come quello dell’Arcademy è in grado di esprimere e generare – ha affermato Emma Ursich, Generali Group Head of Corporate Identity – per questo siamo vicini a ITS, piattaforma internazionale nata e cresciuta a Trieste: vogliamo sostenere i talenti capaci di avere idee nuove e di renderle reali facendo impresa”.

Generali sostiene la cultura nel convincimento che avvicinare le persone alla musica, al teatro, all’arte, al design e alla letteratura sia un elemento di crescita per la collettività, di stimolo per l’innovazione e di sviluppo per l’economia.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x