Sabato, 25 Giugno 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

PI Confindustria Lombardia: Luitprandi è il nuovo Presidente

Giorgio Luitprandi, AD della Edilmatic di Pegognaga, è stato elettro Presidente della Piccola Industria di Confindustria Lombardia

09 Giugno 2022

PI Confindustria Lombardia: Luitprandi è il nuovo Presidente

Giorgio Luitprandi Presidente regionale della PI Confindustria Lombardia per il quadriennio 2022-2026 subentrando ad Alvise Biffi giunto al termine del proprio mandato.

Luitprandi è Amministratore Delegato della Edilmatic di Pegognaga (Mantova), azienda di famiglia che dal 1965 progetta e produce sistemi di ancoraggio antisismici destinati all'assemblaggio di elementi prefabbricati in cemento armato, con mercato domestico ed estero.

Nella sua importante esperienza confindustriale è stato associato al Gruppo Giovani Industriali di Confindustria Mantova, Presidente del Comitato Piccola Industria Confindustria Mantova e componente nel Consiglio Generale di Federmeccanica. Attualmente Giorgio Luitprandi è VicePresidente di Confindustria Mantova con delega all'innovazione e competitività, Membro del Consiglio Centrale della Piccola Industria e Membro del Consiglio Generale di Confindustria.

Il nuovo Presidente della Piccola Industria di Confindustria Lombardia Giorgio Luitprandi, nel ringraziare il Comitato regionale Piccola Industria per la fiducia e Alvise Biffi per aver rappresentato al meglio le PMI lombarde negli ultimi 4 anni, ha dichiarato “che la rappresentanza delle istanze della Piccola Industria di Confindustria Lombardia sarà sintesi dei temi e dei progetti provenienti da tutti i territori lombardi in particolare concentrando l’azione su 4 assi: Competenze e Capitale Umano, Nuova Impresa tra Digitale e Fisico, Sostenibilità e Transizione Green, Finanza e Crescita.

Argomenti – prosegue Luitprandi – al centro dell’azione di medio periodo per ricalibrare e sviluppare le nostre imprese e che l’attualità degli accadimenti politici, sociali ed economici internazionali ha imposto con urgenza”.

Una presidenza, quella di Giorgio Luitprandi, che sarà quindi incentrata sull’ascolto delle criticità, opportunità e suggerimenti che i territori porteranno all’evidenza con l’intento di generare utilità per le imprese associate e in qualche caso creare valore per la comunità tutta.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x