Domenica, 26 Giugno 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Saipem: variazione capitale sociale e il 23 maggio raggruppamento azioni ordinarie

Dopo le operazioni di riduzione e raggruppamento, il capitale sociale sarà pari a Euro 460.208.914,80

18 Maggio 2022

Saipem, nel 2020 ricavi per 7.342 milioni di euro (9.099 milioni di euro nel 2019)

L’assemblea degli azionisti di Saipem S.p.A., tenutasi in sede straordinaria, ha deliberato che il 23 maggio 2022 si procederà al raggruppamento delle sole azioni ordinarie nel rapporto di n. 21 nuove azioni ordinarie ogni n. 100 azioni ordinarie esistenti previo annullamento di n. 41 azioni proprie detenute dalla Società; nel medesimo contesto, e per meri fini di quadratura contabile, si riportano a nuovo utili per Euro 10.250.383,50 (il “Raggruppamento”).

Il Raggruppamento si inserisce nel contesto dell’operazione di riduzione del capitale sociale deliberata dall’Assemblea Straordinaria dei soci della Società. In particolare, il Raggruppamento si rende necessario al fine di mantenere la medesima parità contabile implicita delle azioni ordinarie e di quelle di risparmio (tenuto conto che queste ultime sono postergate nelle perdite ai sensi dell’art. 6 dello Statuto sociale di Saipem).

Saipem: dopo operazioni di Riduzione e Raggruppamento, il capitale sociale sarà pari a Euro 460.208.914,80

Ad esito della Riduzione e del Raggruppamento, il capitale sociale sarà pari a Euro 460.208.914,80, suddiviso in n. 212.303.028 azioni ordinarie e n. 10.598 azioni di risparmio, tutte prive dell’indicazione del valore nominale.

Al fine di facilitare le operazioni di Raggruppamento e di monetizzare le frazioni che dovessero emergere dalle stesse, Saipem ha conferito incarico a Equita SIM S.p.A. di rendersi controparte dal 23 maggio 2022 al 27 maggio 2022, dietro richiesta dell’intermediario, per l’acquisto o la vendita delle frazioni delle nuove azioni raggruppate mancanti o eccedenti l’entità minima necessaria per consentire agli azionisti di detenere un numero intero di azioni.

Tali frazioni saranno liquidate, senza aggravio di spese, bolli o commissioni, in base al prezzo ufficiale delle azioni ordinarie di Saipem del 20 maggio 2022, ovvero il giorno di borsa aperta antecedente quello di effettuazione delle operazioni di Raggruppamento; tale prezzo sarà comunicato a Monte Titoli S.p.A. e agli intermediari depositari il 23 maggio 2022.

Le operazioni di Raggruppamento saranno effettuate presso Monte Titoli S.p.A. da parte di tutti gli intermediari autorizzati.

Gli intermediari depositari potranno rivolgersi ad Equita SIM, incaricata dall’Emittente, per richiedere un numero di titoli necessario a garantire, subordinatamente alla disponibilità di azioni derivanti dal raggruppamento del complesso delle azioni liquidate, ai titolari di un numero di azioni esistenti inferiore a 5 che ne facciano richiesta, di ricevere un numero intero di nuove azioni corrispondenti, contro pagamento del relativo controvalore determinato come sopra.

Per quanto riguarda i possessori di eventuali azioni ordinarie non dematerializzate, si segnala che le operazioni di Raggruppamento potranno essere effettuate esclusivamente previa consegna fisica dei certificati azionari ad un intermediario autorizzato per la loro immissione nel sistema di gestione accentrata presso Monte Titoli S.p.A. in regime di dematerializzazione.

Pertanto, a tal fine, i possessori di azioni ordinarie non dematerializzate sono invitati a presentare quanto prima i certificati azionari presso un intermediario autorizzato.

Un elenco di domande e risposte sul Raggruppamento è inoltre disponibile sul sito internet di Saipem nella sezione di Investor Relations.   

 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x