Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Fineco: nuova strategia per prodotti passivi, specialmente clienti private

Alessandro Foti, AD Fineco: "primo operatore a proporre in Italia questa soluzione. Favoriamo lo sviluppo attraverso l’ampliamento del mercato piuttosto che imporre costi supplementari”

27 Aprile 2022

Fineco

Fonte: Imagoeconomica

L’industria del risparmio gestito in Italia è arrivata a un punto di svolta: le pressioni inflazionistiche rendono sempre più difficile soddisfare i ritorni attesi dai risparmiatori e un numero maggiore di persone si sta affacciando al mondo degli investimenti con una forte esigenza di soluzioni semplici e trasparenti, oltre che economiche. Fineco risponde all’appello e lancia un’innovazione nella strategia del risparmio gestito, ampliando le opportunità di investimento rispettando i principi di trasparenza e fair pricing.

Fineco lancia una nuova strategia per prodotti passivi, specialmente clienti private

Fineco AM Passive Underlyings è una soluzione di portafoglio che concentra le migliori strategie passive, ingegnerizzate grazie alle competenze e al motore tecnologico di Fineco AM. Si basa su un portafoglio di strumenti passivi bilanciati e monitorati su base quotidiana, selezionati in modo da massimizzare la diversificazione. La soluzione prevede 6 opzioni con diversi livelli di esposizione azionaria (dal 15% fino a un massimo dell’85%) affinché ciascun investitore possa trovare la risposta più aderente al proprio profilo di rischio-rendimento.

La consulenza finanziaria rimane un valore aggiunto determinante nell’ambito della nuova strategia che si integra pienamente nella piattaforma di Fineco. Per i consulenti lo strumento rappresenta infatti un’opportunità sia per consolidare le relazioni con i clienti esistenti, anche nel segmento di clientela più sofisticata del Private Banking, sia per ampliare la base di clienti, rivolgendosi a una platea in crescita di risparmiatori interessati ad avvicinarsi per la prima volta al risparmio gestito. Per le caratteristiche di efficienza, innovazione, semplicità e economicità che la contraddistinguono, la nuova soluzione può risultare particolarmente adatta anche tra le fasce più giovani.

Fineco AM Passive Underlyings conferma e rafforza così la “one stop solution” di Fineco: tutte le esigenze bancarie e finanziarie dei risparmiatori gestite all’interno di un’unica realtà, grazie alle piattaforme tecnologiche proprietarie più evolute, al modello di consulenza avanzato e alla continua ricerca dell’innovazione a favore di soluzioni semplici, trasparenti, efficienti e a costi ridotti.

Alessandro Foti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fineco: “Oggi l’industria del risparmio gestito in Italia è chiamata a rivedere l’approccio verso la clientela per poter rendere sostenibile la propria crescita. Occorre un’assunzione di responsabilità nel garantire qualità, trasparenza e prezzi corretti. Con le nuove strategie di gestione del risparmio presentate oggi, confermiamo la spinta all’innovazione al servizio della clientela come parte integrante del nostro Dna: siamo il primo operatore istituzionale a proporre in Italia una soluzione di questo tipo. Riteniamo che questa sia la strada più corretta per cogliere l’opportunità di crescita che l’intera industria ha davanti in questo momento: favoriamo lo sviluppo attraverso l’ampliamento del mercato piuttosto che imporre costi supplementari”.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x