Sabato, 28 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Cattolica Assicurazioni: Rustignoli, Bardelli e Pinardi nominati membri del CdA

Davide Croff, presidente Cattolica Assicurazioni: "L’Assemblea si chiude con l'approvazione del bilancio 2021 e la distribuzione di un dividendo pari a €0,15per azione. Pur in un contesto di grande complessità per il sistema economico globale, la Compagnia ha dimostrato di godere della fiducia dei propri azionisti e del mercato, grazie al lavoro svolto dall’intero management e in virtù di una progressiva integrazione con il Gruppo Generali"

26 Aprile 2022

Cattolica Assicurazioni , al via analisi dati 2020. Approvato piano rolling 2021-2021

L'Assemblea degli azionisti di Cattolica Assicurazioni ha approvato il bilancio 2021, che conclude l'anno con un utile nettpo pari a 96 milioni di euro (+166%) e ha confermato Cristina Rustignoli, Francesco Bardelli e Carlo Maria Pinardi come membri del CdA.

Si è tenuta oggi a Verona, sotto la presidenza di Davide Croff, l’Assemblea ordinaria degli azionisti di Cattolica Assicurazioni.
In considerazione dell’emergenza sanitaria legata all’epidemia Covid-19 e ai fini della massima tutela e della sicurezza degli azionisti, l'aasemblea si è svolta esclusivamente attraverso mezzi di telecomunicazione.

All’Assemblea, tramite il Rappresentante Designato, sono state rappresentate 196.910.593 azioni ordinarie complessivamente, rappresentanti circa l’86,232% del capitale sociale. Il Presidente di Cattolica Assicurazioni, Davide Croff, ha dichiarato:
“L’Assemblea degli azionisti si chiude con l’ampia approvazione del bilancio 2021 e la distribuzione di un dividendo pari a 0,15 euro per azione. Un risultato che, come testimoniano i numeri, corona un anno decisamente positivo per Cattolica, che mantiene così saldo il proprio ruolo tra le maggiori realtà dell’industry assicurativa italiana. Pur in un contesto di grande complessità e incertezza per il sistema economico globale, la Compagnia, ora controllata da Assicurazioni Generali, ha dimostrato di godere della fiducia dei propri azionisti e del mercato, grazie al lavoro svolto dall’intero management e in
virtù di una progressiva integrazione con il Gruppo Generali che sta già portando risvolti positivi in termini di business e orientamento al risultato”.

Cattolica Assicurazioni: nel 2021 utile netto a 96 mln di euro (+166%), dividendo di 0,15 euro per azione

L’esercizio 2021 si è chiuso a livello consolidato con una raccolta premi complessiva del lavoro diretto e indiretto Danni e Vita in aumento del 9,8% a €5.166mln. Nel business Vita si riscontra un incremento del 16,6% grazie alla crescita delle Unit Linked (+152,3%). In aumento dell’1,4% anche la raccolta del business Danni diretto grazie al Non Auto.

Il risultato operativo segna un calo del -14,7% a €300mln. L’utile netto di Gruppo a 96 milioni di euro (€36 milioni nel 2020) risulta in deciso miglioramento rispetto all’anno precedente pur scontando 164 milioni di euro di svalutazioni (di cui €145mln legate alla svalutazione del goodwill delle società in joint venture con il gruppo BancoBPM).

L’indice Solvency II di Cattolica Assicurazioni al 31 dicembre 2021 è pari a 203% comprensivo dell’effetto dividendo. Il ratio è calcolato secondo la Standard Formula con utilizzo degli Undertaking Specific Parameters (USP) autorizzati dall’Organo di Vigilanza. Il ratio risulta in recupero rispetto al FY2020 (188%).

L’Assemblea ha approvato, con la maggioranza prevista dalla Legge e dallo Statuto e precisamente con la percentuale pari a circa il 99,993% delle azioni ordinarie rappresentate in Assemblea, il Bilancio di esercizio 2021 di Cattolica Assicurazioni.

L’Assemblea ha inoltre approvato con una maggioranza di circa il 99,996 % degli aventi diritto, il conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti per gli esercizi 2022 – 2030 a KPMG S.p.A..

Come previsto dalla disciplina di riferimento, la delibera dell’Assemblea è stata assunta sulla base della raccomandazione, predisposta ai sensi dell’art. 16 Regolamento UE 537/2014, contenente la preferenza espressa dal Comitato per il Controllo sulla Gestione a favore del conferimento dell’incarico a KPMG S.p.A., in alternativa al mantenimento dell’incarico di revisione in corso di svolgimento da parte di BDO Italia S.p.A..

In conseguenza della nomina di KPMG S.p.A. si è reso necessario, in via contestuale, interrompere anticipatamente l’incarico di revisione legale conferito a BDO Italia S.p.A. nel dicembre 2021. L’Assemblea quindi, tenuto conto della posizione espressa dall’organo di controllo e dell’assenza di osservazioni da parte di BDO Italia S.p.A., ha approvato la risoluzione consensuale dell’incarico in corso di svolgimento da parte di tale società di revisione ai sensi dell’art. 13 D. Lgs. 39/2010 e 7 DM 261/2012.

La nomina odierna di KPMG S.p.A., già revisore della controllante Assicurazioni Generali S.p.A., si pone, in effetti, in linea con l’ottica del revisore unico di Gruppo e consente di realizzare significative sinergie nello svolgimento delle verifiche di audit, con conseguenti effetti in termini di efficacia ed efficienza dell’attività di revisione legale, nonché una semplificazione in ordine all’applicazione della disciplina in tema di indipendenza.

Cattolica Assicurazioni: Rustignoli, Bardelli e Pinardi nominati membri del CdA

L’Assemblea con la maggioranza prevista dalla Legge e dallo Statuto e precisamente con la percentuale pari a circa il 99,994% delle azioni ordinarie rappresentate in Assemblea ha nominato i seguenti membri del Consiglio di Amministrazione:
- Cristina Rustignoli, nata a Monfalcone (GO) l’11/02/1966
- Francesco Bardelli, nato a Varese il 04/02/1976 Sezione 2:
- Carlo Maria Pinardi, nato a Milano l’11/12/195

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x