Venerdì, 30 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Discorso Putin, Biden all’Onu alza la posta: “Minacce nucleari irresponsabili”. Von der Leyen lo segue: “È debole”. Il mondo trema

Le reazioni del presidente della Commissione Ue e del capo della Casa Bianca alle parole del presidente russo. Trump: “Rischiamo la terza guerra mondiale”

21 Settembre 2022

Discorso Putin, von der Leyen: “Il leader russo è debole”. Biden: “No a Guerra fredda”

Parla Vladimir Putin. E arrivano le reazioni delle autorità europee e americane. Il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha incontrato a New York il premier britannico, Liz Truss, a margine dell’assemblea generale dell’Onu. Le due, in una dichiarazione congiunta, condannano le azioni della Russia in Ucraina, concordando sul fatto che la decisione di indire una mobilitazione parziale è “un segno che l’invasione sta fallendo” e costituisce “una dichiarazione di debolezza”. Truss e von der Leyen hanno ribadito la determinazione a sostenere l’Ucraina “per tutto il tempo necessario”.

Discorso Putin, Biden all’Onu alza la posta: “Minacce nucleari irresponsabili”. Von der Leyen lo segue: “È debole”. Il mondo trema

Sul fronte Usa è stato il capo della Casa Bianca, Joe Biden, a intervenire in prima persona sulle parole di Putin. “È la Russia a raccontare frottole sulla crisi alimentare: le sanzioni le permettono esplicitamente di esportare le derrate alimentari”, ha sottolineato durante il summit dell’Onu. “È Mosca che sta provocando la crisi alimentare e deve risolverla. Non vogliamo conflitti, non vogliamo una Guerra fredda”, ha detto Biden, aggiungendo che gli Stati Uniti “non chiedono a nessuno di scegliere tra gli Usa e gli altri. Un membro permanente del Consiglio di sicurezza ha invaso un suo vicino”, ha esordito Biden nel suo intervento a New York. “La Russia ha violato la Carta dell’Onu”. Biden ha precisato che nessuno ha minacciato la Russia e che nessuno, a parte Mosca, ha cercato il conflitto. “Oggi il presidente russo Putin ha inviato altre minacce. Il Cremlino sta organizzando un referendum farsa, che è una enorme violazione al diritto internazionale. Mentre le minacce nucleari di Putin sono spericolate e irresponsabili. Gli Stati Uniti chiedono la pace immediata, e che si trovino accordi che tutti accettiamo, ma non può essere l’acquisizione della terra di un altro Paese. Mosca vuole eliminare il diritto dell’Ucraina di esistere”. Sul nucleare, invece, Biden ha detto che quelle di Putin sono “minacce nucleari spericolate e irresponsabili”.

Discorso Putin, Biden all’Onu alza la posta: “Minacce nucleari irresponsabili”. Von der Leyen lo segue: “È debole”. Il mondo trema

Secondo l’ex presidente Usa, Donald Trump, “Il presidente Putin adesso minaccia di usare l'arma nucleare dicendo che non si tratta di un bluff. La guerra in Ucraina non sarebbe mai dovuta accadere e non sarebbe accaduta se io fossi stato presidente. Adesso, come sto dicendo da tempo, tutto questo rischia di diventare la terza guerra mondiale”. 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x