Domenica, 29 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Finlandia e Svezia nella Nato, Erdogan contrario: "Ospitano terroristi"

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è pronto a porre il veto: basta un solo no e Finlandia e Svezia non entreranno nella Nato

13 Maggio 2022

Finlandia e Svezia nella Nato, Erdogan contrario: "Ospitano terroristi"

fonte: imagoeconomica.it

L'entrata della Finlandia e della Svezia nella Nato potrebbe essere fermata dalla Turchia e ad affermarlo è il presidente di Ankara, Recep Tayyip Erdogan, che, ai media locali, sostiene: "L'ingresso di questi due Paesi sarebbe un errore", come quello commesso negli anni '50 quando era stato il turno della Grecia. Erdogan si dice quindi contrario e di questo si mostra anche fermamente convinto. Ma qual è il motivo? A spiegarlo è lo stesso leader turco che, intervistato dai giornalisti, accusa Stoccolma ed Helsinki "di ospitare terroristi del Pkk", il Partito dei Lavoratori del Kurdistan.

Finlandia e Svezia nella Nato, Erdogan pronto a porre il veto

Il numero uno della Turchia Recep Tayyip Erdogan è quindi pronto a porre il veto per l'ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato, acronimo che indica la North Atlantic Treaty Organization, organizzazione fondata al termine della Seconda Guerra Mondiale, nel 1945, e che oggi conta al suo interno la presenza di 30 Paesi. Secondo il presidente di Ankara sarebbe uno sbaglio permettere tale ingresso, esattamente come era stato uno sbaglio far entrare la Grecia nell'Alleanza Atlantica a metà dello scorso secolo.

Erdogan dice infatti di non volere "che si ripeta lo stesso errore commesso con l'adesione della Grecia". E nel frattempo muove una pesante accusa contro i due Paesi che vorrebbero entrare nella Nato. "Stoccolma ed Helsinki - dice - ospitano al loro interno diversi terroristi del Pkk", il Partito dei Lavoratori del Kurdistan. "Non abbiamo quindi un'opinione positiva", ribadisce il presidente a nome proprio e di tutti i vertici della Turchia.

Per entrare nella Nato, sia la Finlandia che la Svezia dovrebbero prima superare diversi "step". Il primo consiste nel via libera dato dal proprio Parlamento, che deve essere però antecedente alla presentazione formale della domanda scritta. In secondo luogo gli Stati devono far parte dell'Europa ed essere in possesso di determinati requisiti politici e sociale. Infine tutti i Paesi membri - come si legge nell'articolo 10 dello statuto dell'Organizzazione - devono dire sì. Basta quindi un solo "no" a bloccare la porte della Nato a Finlandia e Svezia. E questo no potrebbe presto arrivare proprio dalla Turchia.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x