Venerdì, 03 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Teatro alla Scala, lanciata la campagna per il ritorno in sicurezza del pubblico nei teatri

Dario Franceschini, Ministro della Cultura: "La campagna che presentiamo oggi è a sostegno della vera ripartenza: ce la faremo!". Alla conferenza presenti anche Dominique Meyer, sovrintendente scaligero, e Davide Livermore, celebre regista d'opera e prosa

18 Novembre 2021

Teatro alla Scala, lanciata la campagna per il ritorno in sicurezza del pubblico nei teatri

Il Teatro alla Scala di Milano ha lanciato la campagna per il ritorno in sicurezza del pubblico nei teatri e nelle sale di spettacolo. Oggi nel Ridotto del Piermarini il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha presentato il cortometraggio “A teatro si respira la vita”, diretto da Davide Livermore e Paolo Cucco e realizzato con il sostegno dell’Agis e dell’Istituto Luce Cinecittà per la campagna. Dal suggestivo video, della durata di circa 4 minuti, sono stati estratti quattro spot diversi da 30 secondi ciascuno che saranno trasmessi in televisione.

Insieme a Franceschini erano presenti il presidente dell’Agis e storico sovrintendente del teatro, Carlo Fontana, l’attuale sovrintendente, Dominique Meyer, il direttore del Teatro Nazionale di Genova e celebre regista d'opera e prosa, Davide Livermore e Paolo Cucco.

"Quella che presentiamo oggi è una campagna di comunicazione importante a sostegno della vera ripartenza: ce la faremo!”, ha Franceschini durante la conferenza di presentazione. "In questi quasi due anni di pandemia, deve essere riconosciuto al mondo dello spettacolo un vero e proprio ‘attraversamento’ dell’emergenza. Il grande impegno profuso e il rispetto delle regole mantenuto di tornare ora, da un paio di mesi, alla massima capienza nei teatri, che sono luoghi sicuri”. 

Nel cortometraggio, attori e attrici, musicisti, cantanti, direttori d’orchestra, danzatrici e maestranze sono ripresi mentre cercando di esibirsi sott’acqua, limitati nei movimenti, silenziati nell’interpretazione in un dialogo sospeso con il pubblico. Uno sforzo costante per cercare di riemergere in superficie e riprendere finalmente fiato: un’apnea simbolica del mondo del teatro dopo diciotto mesi pandemia. 

Teatro alla Scala, Meyer (Sovrintendente): "Qualità degli spettacoli non è stata penalizzata dal distanziamento sul palco"

VIDEO-Teatro alla Scala, Mayer (Sovrintendente): "Qualità degli spettacoli non è stata penalizzata dal distanziamento sul palco"

Dominique Meyer, sovrintendente del Teatro alla Scala di Milano, a Il Giornale d'Italia, in occasione del lancio della campagna per il ritorno in sicurezza del pubblico nei teatri:

"Per accogliere il pubblico in sicurezza qui al Teatro alla Scala controlliamo il green pass in sala, operazione che è ben accettata da tutti. Per quanto riguarda i lavoratori del teatro, abbiamo cercato di rispettare le distanze previste dai protocolli e aumentato i numeri dei tamponi effettuati sui gruppi numerosi che non possono indossare sempre la mascherina, come i suonatori di strumenti a fiato. I tamponi vengono fatti ogni due giorni invece che ogni tre.

Abbiamo cercato di superare l'ostacolo della quarantena per tutti i cosiddetti "contatti stretti" di una persona positiva. Questo fatto potrebbe bloccare a casa tutto il gruppo del coro, ad esempio. Abbiamo sviluppato un protocollo come quello del calcio: quando qualcuno è positivo gli altri non vanno in quarantena ma hanno una libertà ristretta, quindi possono solo andare al lavoro o stare a casa, rinunciando a tutte le altre attività.

Non credo che il distanziamento sul palco possa minare la qualità della rappresentazione. Personalità come il regista Davide Livermore e il Direttore Musicale Riccardo Chailly non avrebbero mai permesso che questo avvenisse. Abbiamo trovato delle soluzioni valide, rispettando i protocolli ma allo stesso tempo le esigenze di qualità dello spettacolo".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x