Martedì, 05 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Vaccino, quando i virologi ipotizzavano un'immunità dal virus "fino a due anni"

La decisione di anticipare le terze dosi del vaccino a quattro mesi ha fatto riemergere ciò che i virologi affermavano sull'immunità dal virus neanche un anno fa

27 Dicembre 2021

Vaccino, quando i tele-virologi ipotizzavano un'immunità dal virus "fino a due anni"

Fonte: lapresse.it

Le recenti disposizioni sulla terza dose a quattro mesi hanno riportato in auge le passate dichiarazioni dei virologi sulla durata dell'immunità data dal vaccino. Se oggi infatti le finestre temporali di immunità sembrano essere sempre più brevi per ogni dose, fino a neanche un anno fa molti professori tra quelli onnipresenti in televisione avevano opinioni decisamente più rassicuranti. Da otto mesi fino ad addirittura due anni di immunità dopo la somministrazione. Dichiarazioni mutate non di poco nel corso di quest'ultimo anno. Un fenomeno che dovrebbe far riflettere le istituzioni su come i mass media italiani sfruttino il dibattito scientifico essenzialmente come macchina da ascolti.

Vaccino, le passate ipotesi dei virologi sull'immunità dal virus

"Partiamo con un vaccino che potrebbe fermare il virus per almeno otto mesi. Probabilmente l’immunità sarà anche più lunga degli otto mesi: il vaccino sarà più efficace rispetto all’aver avuto la malattia". È con questa frase del novembre 2020 di Fabrizio Pregliasco che parte la cernita dei vaticini dei virologi. Dichiarazioni che però risalgono a quando ancora non era partita la campagna vaccinale su scala nazionale, e che pertanto risentono del mancato riscontro sul campo in merito all'effettiva efficacia del vaccino anti Covid. Lo stesso Pregliasco spiegò infatti successivamente: "La durata dell'immunità del vaccino è da verificare, se necessario si dovrà fare un richiamo nel tempo".

Si passa dunque al marzo del 2021, quando i modelli matematici utilizzati per prevedere il ritorno alla normalità ipotizzavano ancora una possibile immunità da vaccino fino a due anni. A dichiararlo fu, in audizione al Senato, il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, che dichiarò: "Ebbene, se ipotizziamo ci sia protezione dall'infezione e non solo dalla malattia con i vaccini anti Covid, se assumiamo una durata dell'immunità di due anni e nessun rilassamento per ora delle misure di distanziamento, vaccinando circa 240mila persone al giorno riusciamo nel giro di 7-13 mesi probabilmente a tornare a uno stile di vita pre-pandemico, che ci permetta di riaprire buona parte delle attività".

Le affermazioni di Burioni e Bassetti

Il mese successivo toccò invece al sempreverde Roberto Burioni, che su Twitter scrisse: "Quanto durerà la protezione fornita dai vaccini? Per saperlo dobbiamo seguire i vaccinati e vedere se e quando verranno reinfettati. Però osservando i vaccinati Moderna dopo sette mesi è possibile che la protezione possa durare anni". In ultimo ecco le dichiarazioni di Matteo Bassetti, il quale nel maggio scorso si mostrò dubbioso circa un così breve intervallo tra la seconda e la terza dose: "Sei mesi mi pare una durata bassa. Io mi sono vaccinato a dicembre, vuol dire che a giugno dovrei vaccinarmi un’altra volta? Non credo, personalmente sono in disaccordo. I dati sull’immunità ci dicono che dura almeno 12/18 mesi. La terza dose dovrebbe essere fatta ragionevolmente tra i 6 e 12 mesi e potrebbe essere anche molto utile per coprire le varianti". 

Chi ha ragione dunque? Il governo che dispone la terza dose a quattro mesi o i tanto deprecati tele-virologi che per una volta si mostrano prudenti e ottimisti? La direzione intrapresa è al momento quella di continuare a spron battuto con i richiami, il tutto mentre l'Oms denuncia la mancanza di vaccini nei paesi del terzo mondo e rimprovera l'Occidente affermando che "non si può uscire dalla pandemia a colpi di booster".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x