Giovedì, 23 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Green pass, si va verso l'estensione: ipotesi per dipendenti pubblici e non solo

Atteso per mercoledì il Cdm sulla possibile estensione della certificazione digitale verde: ecco le categorie che potrebbero essere coinvolte

13 Settembre 2021

Green pass, si va verso l'estensione: ipotesi per dipendenti pubblici e non solo

Fonte: lapresse.it

Mentre impazzano le proteste contro il Green pass dal Nord al Sud Italia, il Governo pensa ancora ad altre restrizioni: nei prossimi giorni infatti il Presidente del Consiglio Mario Draghi potrebbe estendere a nuove categorie di lavoratori l'uso obbligatorio della certificazione digitale verde. Diversi ministri ed esperti del Ministero della Salute infatti stanno pensando di allargarlo, oltre che al personale scolastico, anche ad altri gruppi di dipendenti, sia pubblici e privati.

Estensione Green pass: nuove misure al vaglio del Governo 

Nel "mirino" del Governo a proposito della possibile e ulteriore estensione del Green pass ci sono tutti i dipendenti pubblici e alcuni privati. Tra questi ultimi spunta non solo il personale di bar e ristoranti, ma anche quello di piscine e palestre. Possibile obbligo del lasciapassare verde anche per chi lavora nel mondo dello spettacolo e dei trasporti. La misura però fa già discutere. Da un lato le complicazioni sarebbero, secondo gli esperti, davvero troppe e dall'altro i vertici politici invitano a non dimenticare tutte le persone contrarie al Green pass.

Sono infatti sempre di più gli italiani che dicono no alla certificazione digitale verde messa a punto dal Governo e che, più che una misura per far ripartire l'economia, sembra un modo per limitare la libertà degli cittadini. Di fatto il Green pass, secondo molti, è un obbligo mascherato al vaccino e non tutti intendono sottoporsi alla somministrazione del farmaco anti-Covid. Peccato però che la possibilità delle persone di scegliere cosa fare a questo proposito potrebbe essere messa in pericolo dalle sempre più stringenti decisioni del premier Draghi e del ministro Speranza. Ma non è finita qui.

Mentre si attende il Cdm - previsto per il prossimo mercoledì - sulla possibile (e assurda) estensione del Green pass in Italia, il Ministero della Salute valuta l'ipotesi di obbligo vaccinale. Nel nostro Paese infatti sono circa 10 milioni i cittadini non vaccinati contro il Covid-19, numero che però potrebbe abbassarsi con le ultime regole imposte dal Governo. Sotto i riflettori per il possibile obbligo di vaccino ci sono soprattutto insegnanti e personale scolastico

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x