Martedì, 22 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Festa della mamma ai tempi del coronavirus: 346mila minori poveri, +18%

Coldiretti: “Crescono i nuovi poveri, persone e famiglie che mai prima d'ora avevano sperimentato condizioni di vita problematiche”

09 Maggio 2021

Festa della mamma ai tempi del coronavirus: 346mila minori poveri, +18%

Bambino (Fonte: pixabay)

Festa della mamma e crisi economica: Coldiretti con Filiera Italia e Campagna Amica distribuisce 250mila chili di cibo per le famiglie in difficoltà

La crisi economica causata dalla pandemia ha messo in ginocchio il nostro Paese, mentre aumentano prepotentemente le disuguaglianze. Le donne lavoratrici e madri sono state duramente colpite dalla crisi, tanto che oggi, festa della mamma, non per tutti è un giorno di festeggiamenti.

Infatti secondo la stima della Coldiretti sugli ultimi dati ISTAT, sono un milione e 346mila, in aumento del +18%, i minori in povertà assoluta. Una festa della mamma diversa nella quale proprio Coldiretti con il sostegno della Filiera Italia e Campagna Amica ha distribuito oltre 250mila chili di cibo in pacchi alimentari per le famiglie in difficoltà.

L’impoverimento causato dall’emergenza Coronavirus è più marcato al Nord del nostro Paese: dal 6,8% di poveri assoluti si passa al 9,4%. 

Una famiglia su quattro ha dichiarato un aggravamento della situazione economica e un abbassamento del reddito.

Complessivamente sono oltre 5,6 milioni gli individui in condizione di povertà assoluta, con un'incidenza media pari al 9,4%, il valore più elevato degli ultimi quindici anni.

“I nuovi poveri – spiega Coldiretti- sono coloro che hanno perso il lavoro, piccoli commercianti o artigiani che hanno dovuto chiudere, le persone impiegate nel sommerso che non godono di particolari sussidi o aiuti pubblici e non hanno risparmi accantonati, come pure molti lavoratori a tempo determinato o con attività saltuarie che sono state fermate dalla limitazione rese necessarie dalla diffusione dei contagi per Covid. Persone e famiglie che mai prima d'ora avevano sperimentato condizioni di vita problematiche".

 

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x