Sabato, 17 Aprile 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Lombardia in zona arancione da lunedì 12 aprile? Fontana verso il cambio colore

I dati fanno ben sperare e il governatore di Regione chiede il passaggio in arancione. Ecco cosa potrebbe cambiare dal prossimo lunedì.

08 Aprile 2021

Lombardia in zona arancione da lunedì 12 aprile? Fontana verso il cambio colore

Milano (fonte foto Lapresse)

Ottime notizie per la Lombardia: già dal prossimo lunedì, il 12 aprile 2021, la Regione potrebbe passare dalla zona rossa a quella arancione. I dati sulla pandemia da Coronavirus sono in netto miglioramento e il governatore Fontana spinge per il cambio di colore.

A passare in zona arancione da lunedì, oltre alla Lombardia, potrebbero essere anche Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia, dove si registra una lieve diminuzione dei contagi da Covid-19 che fanno ben sperare i Presidenti di Regione. Ma per avere notizie ufficiali sul cambio di colore bisognerà aspettare domani, venerdì 9 aprile, quando ci sarà il consueto monitoraggio dell'Iss.

Zona arancione, "Lombardia sotto soglia critica"

Qualora gli esperti dovessero confermare le buone notizie sulla Lombardia, ecco che la Regione potrebbe passare ben presto in zona arancione. A crederci per primo è il governatore Attilio Fontana, che fa sapere: ''I numeri della Regione stanno migliorando, mi auguro che possano essere confermati e che venerdì si possa chiedere di rientrare nell'arancione".

"Non posso però - precisa Fontana - dare la certezza perché la si potrà avere venerdì, ma la situazione da un punto di vista epidemiologico sta migliorando, il virus sta rallentando, i numeri sono positivi''. 

Mentre infatti la situazione delle terapie intensive è ancora preoccupante - con il 60% dei posti letto occupati da pazienti Covid -, l’incidenza settimanale dei contagi è in costante calo. "Da alcuni giorni siamo sotto la soglia critica di 250 casi" fa sapere infine il Presidente della Regione Lombardia.

Lombardia in zona arancione da lunedì?

La Lombardia potrebbe dunque passare in zona arancione già dal prossimo lunedì, ma solo se ci saranno i criteri per farlo. In base a quanto previsto ad oggi dal Governo, una Regione è obbligata alla zona rossa in due casi:

  • Quando presenta un indice di contagio Rt sopra 1,25
  • Quando l'incidenza dei casi da Coronavirus è superiore a 250 abitanti ogni 100.000

Ma non finisce qui. Il Ministero della Salute ha confermato che anche la Lombardia per passare in arancione deve risultare "per quattordici giorni in un livello di rischio o scenario inferiore a quello che ha determinato le misure restrittive".

Regole zona arancione

Ricordiamo infine quali sono le regole da rispettare previste nella zona arancione. Aperti negozi e centri commerciali (che dovranno chiudere però nel weekend e nei giorni festivi), così come parrucchieri e centri estetici. Chiusi bar, ristoranti, cinema, teatri e musei. Per gli studenti è prevista la didattica distanza al 50%.

Rimane possibile spostarsi solo verso le seconde case, ma non uscire dal proprio Comune di residenza. Obbligatorio rispettare l'orario del coprifuoco: si può uscire di casa solo tra le 5 del mattino e le 22 di sera.

Zona rossa e arancione

Al momento in zona rossa si trovano:

  • Lombardia
  • Friuli Venezia Giulia
  • Emilia Romagna
  • Piemonte
  • Toscana
  • Valle d'Aosta
  • Campania
  • Calabria 
  • Puglia

In arancione invece:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Lazio
  • Liguria
  • Marche
  • Molise
  • Sardegna
  • Sicilia
  • Umbria
  • Trentino Alto Adige
  • Veneto
  • Province autonome di Bolzano e Trento

Ad oggi nessuna Regione si trova in zona bianca o gialla. Ricordiamo infatti che quest'ultima è stata, per il momento, abolita.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti