Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Carla Signoris è malata? La battaglia contro la sclerosi multipla

Carla Signoris è veramente malata di sclerosi multipla? Facciamo chiarezza

17 Maggio 2022

Il nome delle grande attrice Carla Signoris viene spesso associato a una malattia, la sclerosi multipla; ma la donna è malata sul serio? Il nome di Carla Signoris è stato tante volte e in più occasioni associato alla sclerosi multipla in quanto l’attrice è stata testimonial di una manifestazione di solidarietà AISM Gardenia 2008. In quella occasione Carla è stata protagonista di uno spot radio e tv dove era promotrice della ricerca contro questa malattia (VIDEO). Ma Carla, a quanto risulta, non è mai stata effettivamente malata di sclerosi multipla.

Carla Signoris è malata di sclerosi multipla?

La risposa a questa domanda è no. Carla Signoris, a quanto risulta, come già accennato, non è malata di sclerosi multipla. Tale malattia, che come sottolinea la stessa attrice durante lo spot della campagna di AISM Gardenia, colpisce soprattutto le donne. E per questo motivo, Carla ha inviato le rappresentati del gentil sesso come lei a fare continui controlli di prevenzione. Non risulta da nessuna parte che l'attrice sia stata effettivamente colpita dalla malattia. 

Carla Signoris un'attrice, comica e conduttrice televisiva italiana, di molto successo in Italia. Nel corso della sua lunga carriera, ha vinto due Nastri d'argento nel 2012, come miglior attrice di cortometraggio per Countdown e nel 2017 come migliore attrice non protagonista per Lasciati andare. Dal 1991 è sposata con il comico Maurizio Crozza, da cui ha avuto due figli, Giovanni e Pietro. I due sono apparsi nell'edizione 2010 di Crozza Alive in diversi sketch, e ne La TV delle ragazze - Gli Stati Generali 1988-2018 del 2018. Giovanni è poi diventato attore recitando in diverse serie TV come Masantonio e Fedeltà. 

L'esordio in televisione di Carla è arrivato nel 1992 nel programma Avanzi, con la compagnia dei Broncoviz, gruppo cabarettistico genovese al quale appartenevano anche lo stesso Maurizio Crozza, oltre a Ugo Dighero, Marcello Cesena e Mauro Pirovano.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti