Venerdì, 30 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Mastercard, Battiston: "Cybersecurity, incremento del 40% degli attacchi rispetto all’anno precedente"

Paolo Battiston: "Circa 270 attacchi all’anno per ogni azienda, hacker tramite dipendenti, clienti o dipendenti dei fornitori". L'intervista a Il Giornale d'Italia

22 Giugno 2022

Paolo Battiston, Executive Vice President Services Europe di Mastercard ha spiegato la cybersecurity a Il Giornale d'Italia:

"La Cybersecurity è uno dei temi che nell’agenda degli amministratori delegati di qualsiasi azienda strutturata. Può portare dei danni finanziari di breve termine, ma può anche compromettere nel lungo termine il trend e la performance con conseguenze economiche per un’azienda. Ogni azienda in media riceve circa 270 attacchi all’anno, c’è stato un incremento del 40% nell’ultimo anno rispetto all’anno precedente. Affrontare questo tema, partendo dalla consapevolezza del proprio profilo di vulnerabilità, è fondamentale per ogni azienda.

Come MasterCard abbiamo un approccio alla cybersecurity che pone al centro il fattore umano, questo è l’anello debole della catena, attraverso il quale gli hacker si intromettono nei sistemi delle aziende: tramite dipendenti o clienti, ma anche attraverso i dipendenti dei fornitori. Abbiamo sviluppato una soluzione per soddisfare questi problemi. Verificare le vulnerabilità delle aziende proprie fornitrici, è importante perché qualsiasi azienda che vuole utilizzare un fornitore, dovrebbe valutare il profilo di cybersecurity di questa azienda. Dovrebbe valutare anche il proprio rischio, la propria struttura organizzativa partendo dal quantificare l’esposizione rispetto alla cybersecurity. Dal punto di vista pragmatico, quali sono le aree su cui investire, ridurre al massimo il rischio con il minimo investimento.

Occorre una verifica reale di quali sono le vulnerabilità. Noi adottiamo soluzione come eseguire migliaia di casi di attacco, verificare qual è la reazione dei sistemi di protezione di un’azienda  e l’educazione dei dipendenti, è fondamentale continuare con l’educazione e capire i casi difficili, perché questo è il canale attraverso il quale i malware vanno in porto".

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti