Domenica, 26 Giugno 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Palermo, Fiera Milano: “Salone del Mobile.Milano: abbiamo oltre duemila espositori, il meglio del made in italy, dell’arredo e del design”

“Non servono più ristori, oggi al Governo chiediamo di investire in credito di imposta per le imprese che vengono a fare attività fieristica” . L'intervista a Il Giornale d'Italia 

08 Giugno 2022

Luca Palermo, amministratore delegato e direttore generale di Fiera Milano, a Il Giornale d'Italia

“Siamo pronti ad ospitare numerosi visitatori da tutto il mondo: abbiamo oltre duemila espositori, il meglio del made in italy, dell’arredo e del design che stanno dando sfoggio al saper fare italiano”.

Sulle sfide post pandemiche: “In questo momento bisogna investire per capitalizzare la crescita futura. Bisogna avere un approccio costruttivo per guardare a un futuro fatto di sostenibilità dove la casa è sempre più importante come spazio.  Abbiamo bisogno di imprenditori che guardano alle future generazioni. Abbiamo fatto 26 manifestazioni da gennaio quindi questo dimostra che il settore fieristico è un grande volano per il paese. Grandi investimenti in ricerca e sviluppo e internazionalizzazioni: queste le due sfide”.

Per quanto riguarda il supporto del governo al settore fieristico dopo la pandemia: “Sono stati ristori vhe ci hanno dato la possibilità di superare un momento difficile. Oggi chiediamo di investire in credito di imposta per le imprese che vengono a fare attività fieristica”.

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti