Venerdì, 03 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Banca Ifis, l'economia della bellezza. Palmucci (ENIT): "Serve un turismo sostenibile, accessibile e innovativo"

"Grazie al PNRR c’è la possibilità di rendere più facile l’accesso al nostro Paese perché dobbiamo guardare ad una crescita di un turismo sostenibile, accessibile e innovativo. E l’innovazione digitale ricopre larga parte del PNRR"

16 Ottobre 2021

“Dopo questi diciotto mesi terribili sappiamo che il Covid non ha intaccato il nostro patrimonio di bellezze artistiche, culturali e naturali" - dichiara Giorgio Palmucci, Presidente ENIT a Il Giornale d'Italia in occasione del convegno "Ripartire dalla bellezza" organizzato dal Comune di Città della Pieve e Federturismo Confindustria, e promossa da Banca Ifis ed ENIT.

"Partire oggi con questo evento che ci permette di raccontare quella che è la bellezza del nostro Paese e che possa quindi permettere di rivedere i turisti provenienti da ogni parte del mondo tornare a visitare questo splendido Paese. ENIT ha festeggiato i suoi 100 anni nell’anno di pandemia, per cui ne abbiamo approfittato per organizzare una mostra con alcuni dei più bei manifesti che sono stati dipinti e stampati nel corso di un secolo e nella quale si racconta la bellezza dell’Italia in tutte le sue sfaccettature per tutto il mondo. Attraverso questi manifesti si può veramente vedere come l’Italia fin dalla fine della prima guerra mondiale fosse preparata ad accogliere i turisti prima europei e poi mondiali.

Dopo tanti anni abbiamo un ministero del turismo autonomo. La politica in questo momento non significa soltanto ministero ma anche la grande collaborazione che ci deve essere con le Regioni e con i Comuni per lavorare insieme per il nostro Paese.

Grazie al PNRR c’è la possibilità di rendere più facile l’accesso al nostro Paese perché dobbiamo guardare ad una crescita di un turismo sostenibile, accessibile e innovativo. E l’innovazione digitale ricopre larga parte del PNRR”.

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti