Domenica, 05 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Forum Masseria 2021, A2A (Mazzoncini): "Il settore agroalimentare è molto circolare"

L'Ad di A2A a Il Giornale d'Italia: "Nel settore agroalimentare ci sono molti scarti che, trattati, possono produrre il biometano, un biocarburante fondamentale per la decarbonizzazione del 2050"

09 Ottobre 2021

"Il settore agroalimentare è estremamente strategico. E lo sarà quanto più riuscirà a essere sostenibile e circolare. Potrebbe essere una grande opportunità di marketing.", Così Renato Mazzoncini, Ad di A2A, a Il Giornale d'Italia.

"A2A ha due gambe. La prima è quella dell'energia. Noi stiamo investendo molto in questa regione, che produce il 50% di energia rinnovabile. La seconda gamba di A2A è l'economia circolare. Ci occupiamo di quando un prodotto diventa un rifiuto, per poi ritornare a essere energia.

Nel settore dell'agroalimentare ci sono molti scarti che, trattati, possono produrre il biometano. Come tutti i biocarburanti sarà fondamentale per la decarbonizzazione del 2050, che non potrà essere fatta solo con l'elettrone. A2A costruisce e gestisce impianti utilizzabili per far sì che nulla del settore agroalimentare venga sprecato".

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti