Lunedì, 06 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Salone del Risparmio, Dompé (Gruppo Dompé): “La salute è un investimento culturale e strategico, prerequisito per lo sviluppo dell’economia”

Il Presidente del gruppo biofarmaceutico spiega a Il Giornale d'Italia l'evoluzione dell'export nel settore

17 Settembre 2021

“Sì abbiamo visto in modo totale con questa pandemia che ha minato tutti i presupposti non soltanto di salute ma anche di sviluppo e sostenibilità del Paese” – così Sergio Dompé Presidente del gruppo biofarmaceutico Dompé, ribadisce a Il Giornale d’Italia il concetto che “non esiste economia senza salute”. “Oggi questo deve diventare un must non soltanto per il mondo della salute, ma per il mondo collegato al benessere dell’uomo e far diventare questo un investimento culturale, strategico, come prerequisito per lo sviluppo dell’economia”.

“Per noi l’export ha sempre raggiunto livelli importanti e oggi abbiamo avuto la dimostrazione che questa intensità di impegno e di investimento è arrivata a consentire delle risultanze impensabili in precedenza. Questa stessa intensità in questo stesso approccio oggi dobbiamo applicarla ai grandi killers sotto il punto di vista delle patologie, al cardiovascolare, ai problemi tumorali, al neurodegenerativo perché ci sono tanti malati che stanno aspettando soluzioni e qui abbiamo dimostrato che si possono bruciare le tappe quindi si deve farlo”.

E sulle nuove misure del Governo per vaccinazioni e Green pass Dompé risponde: “lo dico ancora sono super positivo ed è un passo avanti determinante di cui bisogna dare atto al Governo di avere avuto coraggio, preveggenza e molto realismo.”

ritorna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti