Giovedì, 23 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Salone del risparmio 2021, Domenico Loizzi (Consultinvest): "La visione di economia reale ci vedrà protagonisti"

Loizzi a Il Giornale d'Italia: "Negli ultimi mesi abbiamo registrato i migliori risultati del gruppo negli ultimi 10 anni"

15 Settembre 2021

"E' un evento importante, la ripartenza che tutti ci aspettavamo e crediamo che deve esserci un nuovo inizio di un grande percorso. La scorsa settimana abbiamo avuto il Salone del Mobile e si è visto traffico in città. Poi siamo nella vetrina del Salone del Risparmio, un evento di formazione molto importante, evento in cui le novità del settore emergono e per noi, gruppo storico e in grande evoluzione, esserci è un onore". Queste le parole di Domenico Loizzi, Area Business Consultinvest, a Il Giornale d'Italia, in occasione del Salone del Risparmio 2021.

"Siamo in un processo di crescita importante sia dal punto di vista dei prodotti sia dal punto di vista di società. Siamo in una fase di aggregazione di tanti progetti che stiamo portando avanti da più anni. Quale sarà il progetto dell'autunno? La visione di economia reale ci vedrà protagonisti. Porteremo questo anche alla platea dei nostri consulenti finanziari, non solo dei clienti professionali. Cercheremo di allargare questo anche alla clientela privata, portare alla clientela privata le eccellenze italiane tramite fondi di private debt, fondi di private equity, fondi dal punto di vista immobiliare, tutto questo da integrare nel sistema di fondi, gestioni e consulenza che diamo già ai nostri consulenti finanziari.

Essendo piccoli e molto flessibili abbiamo reagito al covid in maniera egregia, negli ultimi mesi abbiamo registrato i migliori risultati del gruppo negli ultimi 10 anni. Una società di 100 dipendenti dedita allo smart working, dal 9 marzo 2020 eravamo tutti in smart working, tutti i consulenti abilitati all'operatività fuori sede, non c'era la necessità dell'incontro fisico. Ci bastava un sms per portare avanti le consulenze finanziarie. 

Dobbiamo cambiare usi e costumi in maniera repentina, ci dobbiamo abituare tutti e crediamo che possa essere un processo lungo. Speriamo che dal punto di vista pandemico abbiamo limitato il fenomeno attraverso le vaccinazioni, però tutto ciò deve portarci ad accettare cambiamenti ed evoluzione".

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti