Venerdì, 30 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Iezzi, Museo Leonardo da Vinci: "Rinnoviamo spazi e percorsi espositivi"

Marco Iezzi: "Apriamo al pubblico 'Collezioni di Studi'". L'intervista con Il Giornale d'Italia

19 Luglio 2021

"Collezioni di studi è un'area che è stata pensata per lo studio e la ricerca di oggetti scientifici. La novità è che lo apriamo a tutti, quindi è stato ripensato per far si che le guide possano entrare in questi spazi e raccontare cosa conserviamo in museo", spiega Marco Iezzi, Curatore Trasporti e Responsabile Depositi del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano in occasione dell'apertura al pubblico della mostra 'Collezioni di Studi'. 

"La visita che proporremo quest'estate è divisa in sette tappe dove incontreremo sette oggetti. Ci auguriamo di svelare così la realtà nella quale lavoriamo quotidianamente"

"Si entrerà vedendo una Vespa che non ricorda affatto lo scooter che abbiamo presente. Da lì si passa a uno dei primi tricicli della storia. Poi ci spostiamo in un'altra area dove vedremo oggetti più piccoli come le prime macchine fotografiche, le prime aspirapolveri della Folletto e infine incontreremo il bancone sul quale lavorò Giulio Natta e che lo portò in qualche modo al Premio Nobel"

"L'obiettivo è continuare a evolvere: questo spazio cambierà molto nei prossimi mesi, cambieranno i percorsi e la proposta
al pubblico sarà costantemente rinnovata".

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti