Giovedì, 23 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tokyo 2021, Jacobs segna il nuovo record italiano: batteria da 100 in 9''94

"Ho raggiunto il mio obiettivo. Non vedo l'ora di domani": il velocista Lamont Marcell Jacobs da sogno a queste Olimpiadi 2021

31 Luglio 2021

Tokyo 2021, Jacobs segna il nuovo record italiano: batteria da 100 in 9''94

Fonte: Instagram Lamont Marcell Jacobs

Incredibile Lamont Marcell Jacobs: il velocista italiano dà spettacolo ai Giochi di Tokyo 2020 e segna il nuovo record nazionale dei 100 metri piani. L'azzurro lascia indietro gli avversarsi e arriva in semifinale dominando la propria batteria: è lui la vera stella italiana di oggi alle Olimpiadi. L'atleta, classe 1994, ferma il cronometro a 9”94 e si dice "pazzo di felicità" per il tempo fatto durante la gara. Buoni risultati anche per l'altro italiano Filippo Tortu, quarto di batteria in 10”10 e in seguito ripescato. Entrambi domani, domenica 1 agosto 2021, alle 12.15 affronteranno la sfida per la finale.

Tokyo 2021, Jacobs segna il nuovo record italiano: batteria da 100 in 9''94

É una giornata piena di successi quella di oggi, sabato 31 luglio 2021, per l'atletica italiana: a Tokyo 2020 Lamont Marcell Jacobs segna il miglior tempo nella storia per un atleta azzurro nei 100 metri piani e si dice più contento che mai. Il velocista riesce a battere persino se stesso, registrando un tempo di un centesimo in meno rispetto a quanto realizzato a Savona lo scorso maggio. 

"L'obiettivo era di correre bene e chiudere in prima posizione, per avere una buona corsia domani, ma non mi aspettavo questo tempo, perché ho fatto più fatica del solito", dice Marcell Jacobs dopo aver vinto la sua batteria dei 100 metri. "Le condizioni sono ottime, non vedo l'ora che sia domani, è da una vita che sto sognando questo momento", continua. "Gli avversari? De Grasse non sbaglia un colpo, è sempre andato a medaglia dal 2015 a ora, ma domani ce la giochiamo. Questa atmosfera mi dà una carica in più, e l'obiettivo di domani è migliorare: per andare in finale bisognerà andare forte".

Risultato non da record ma comunque ottimo anche quello dell'altro velocista italiano Filippo Tortu. "Sono abbastanza soddisfatto, ho fatto la mia miglior gara stagionale", commenta ai microfoni della Rai l'azzurro dopo la qualificazione alle semifinali dei 100 metri alle Olimpiadi di Tokyo 2021. L'atleta, quarto in batteria, è stato ripescato tra i migliori tempi grazie al suo 10''10. "Oggi ho tirato fuori il meglio di me, la mia è stata la batteria più veloce. Ho lavorato davvero tanto e sono felice del percorso fatto anche se non è quello che ho sempre sognato. Domani dovrò essere ancora più bravo", aggiunge.

"Questa era la mia semifinale, la prossima è la mia finale. Darò tutto quello che ho nelle gambe e nella testa, chiedevo un'altra possibilità per fare meglio domani e speriamo ne valga la pena". Sul nuovo record italiano del collega Jacobs invece commenta: "Un grande risultato, ancora di più farlo qui dove conta. Gli faccio i complimenti e poi glieli farò anche di persona", conclude.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x