Mercoledì, 08 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calendario Pirelli 2022, presentazione in streaming e cocktail party "On the road": date e ospiti

Secondo quanto appreso da Il Giornale d'Italia il calendario più atteso dell'anno sarà celebrato con un cocktail party al Pirelli HangarBicocca. Ospite d'onore il musicista e fotografo Bryan Adams

15 Novembre 2021

Calendario Pirelli 2022, presentazione in streaming e cocktail party "On the road"

fonte: Twitter @bazaarBR

Nuove anticipazioni per quanto riguarda l'evento che accompagnerà l'imminente Calendario Pirelli 2022, quest'anno contraddistinto da un concept rinnovato a tema On the road e affidato al cantautore e fotografo canadese Bryan Adams. Secondo un'indiscrezione giunta in esclusiva al Giornale d'Italia l'unveiling del calendario avverrà infatti il prossimo 29 novembre a Milano, presso il Pirelli HangarBicocca, dove sarà allestito un apposito cocktail party alla presenza di Adams come ospite d'onore e di Marco Tronchetti Provera come padrone di casa. Il tutto accompagnato dalla musica di Ben Dj.

Calendario Pirelli 2022, presentazione in streaming e cocktail party "On the road"

L'unveiling del calendario sarà preceduto il 28 novembre alle 17:00 da una presentazione unica nel suo genere, anch'essa anticipata lo scorso agosto sulle pagine de Il Giornale d'Italia. La conferenza stampa avverrà infatti tramite un vero e proprio show televisivo trasmesso in diretta streaming mondiale che si adatta alle nuove esigenze imposte dalla pandemia di Covid-19.

A firmare l'edizione di quest'anno sarà l'occhio di Bryan Adams, artista eclettico che alla carriera come cantautore ha saputo affiancare quella di affermato fotografo, rompendo gli stilemi che da anni contraddistinguevano la cifra stilistica del Calendario Pirelli. Il tema del 2022 sarà infatti "On the road", a rappresentare sia il concetto di viaggio per le personalità del mondo della musica ritratte negli scatti che il titolo dell'omonimo brano che Adams suonerà durante la presentazione del calendario.

La musica e l'essere musicista saranno infatti protagonisti delle pagine del calendario di quest'anno, che vede davanti all'obiettivo di Adams importanti nomi del panorama mondiale come Iggy Pop, Cher, Grimes, Rita Ora, Bohan Phoenix, Jennifer Hudson, Saweetie, St. Vincent, Kali, Uchis e Grimes. È proprio On the road la chiave per poter capire il significato degli scatti; l'importanza del viaggio come parte integrante della personalità di un musicista. Un tratto che tuttavia in questi due anni è purtroppo venuto meno a causa delle restrizioni anti Covid, come spiegò quest'estate lo stesso Bryan Adams. Il tema del viaggio è stato scelto "perché è ciò che noi musicisti adesso non possiamo fare, ma possiamo ancora essere ispirati dall’idea di metterci in viaggio perché questo è il modo di vivere dei musicisti, quando andiamo in giro per suonare".

Insomma un netto cambio di rotta rispetto ai calendari degli anni scorsi, rappresentato soprattutto dall'assenza di nudo che dà la giusta misura di come lo stupore e il risveglio dei sensi alberghino anche in emozioni come la nostalgia, la scoperta e la consapevolezza: "Ho sempre fatto foto - ha infine raccontato Adams - non è stata una cosa nata così, da quando ho iniziato a fare tour ho iniziato anche a fare foto, per documentare, per ricordare, quando il tempo sarebbe passato".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x