Lunedì, 24 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calendario Pirelli 2022, niente nudo e tanto rock. Un The Cal in digitale con la sua colonna sonora "On The Road"

Da quanto apprende Il Giornale d'Italia, il calendario sarà presentato in streaming in diretta mondiale. In esclusiva anche la canzone "On the road", di Bryan Adams

06 Agosto 2021

Calendario Pirelli

Bryan Adams fotografa Iggy Pop

Cambio di direzione per il Calendario Pirelli 2022, a sostituire modelle voluttuose e lingerie trasparente (molto spesso inesistente) troviamo un concept rigenerato, dove la sensualità è tutta negli sguardi e nelle foto, e non nell'esposizione del nudo. Da quanto apprende Il Giornale d'Italia, il calendario sarà presentato in streaming in diretta mondiale e uscirà a novembre 2022. Dietro le lenti del calendario Pirelli 2022 torna nuovamente Bryan Adams, che con la sua esperienza decennale porta in campo scatti d'eccezione in un reportage incentrato sulla musica e sul rock. In esclusiva durante la presentazione del calendario sarà suonata anche la canzone "On the road", di Bryan Adams, ispirata proprio al percorso artistico del calendario Pirelli 2022. I protagonisti del calendario sono infatti stelle del calibro di Cher, Rita Ora e, a sorpresa, anche un uomo, il magnetico Iggy Pop.

Calendario Pirelli 2022, niente nudo e tanto rock. Un The Cal in digitale con la sua colonna sonora "On The Road"

Calendario Pirelli 2022, niente nudo per le star del rock: c'è anche un uomo

La strada, il rock, il magnetismo degli sguardi. Sono questi alcuni dei pilastri del set fotografico orchestrato dal maestro Bryan Adams per il calendario Pirelli 2022. Siamo a Los Angeles, in un America ancora nel mezzo della pandemia che però prova timidamente a riprendersi e risvegliarsi dal torpore innestato a forza dal virus. Dietro la macchina fotografica, Bryan Adams scatta senza sosta e le sue muse sono uomini e donne. "Dovevamo scattare lo scorso anno ma a causa del Covid ci siamo dovuti fermare - racconta Adams in un'intervista a SkyTg24 - abbiamo tenuto lo stesso concept estendendolo a uomini e donne, basato interamente sulla musica”.

Tra i protagonisti del set troviamo infatti dei nomi da capogiro. C'è la iconica Cher, impeccabile in tutta la sua bellezza, c'è il mostro dell'hard rock Iggy Pop, che gioca con il corpo e i colori della macchina fotografica sul set. Ma ci sono anche personaggi del panorama musicale recente come Rita Ora e la rapper Saweetie. Non è tutto facile però, e come ricorda Bryan Adams: “Viviamo ancora un momento difficile e allora abbiamo pensato che il set migliore per il calendario fosse Los Angeles, tra il Palace Theatre e il Chateau Marmont hotel, molti abitano in L.A". Un allestimento di un set particolare, così come lo è il calendario stesso. Non solo non ci saranno nudi completi come invece avveniva in passato, ma l'introduzione del cantante Iggy Pop ha fatto scalpore più di altri elementi. Gli amanti del calendario Pirelli non sono infatti abituati a vedere un uomo sulle pagine dei mesi, ma questa volta il cambio di rotta del fotografo segnala una trasformazione che riflette l'epoca in cui stiamo vivendo, priva di ottusi preconcetti e aperta al diverso.

Calendario Pirelli 2022, il tema è "On the road"

Si chiama "On the road" il calendario Pirelli 2022, che significa per strada, sulla via, sempre in movimento. Un ossimoro innegabile considerato che in viaggio, questi musicisti che sono protagonisti degli scatti targati Bryan Adams, non vanno da circa un anno e mezzo. Ed è proprio qui che si gioca la bellezza del nuovo calendario Pirelli, che vuole essere un messaggio di speranza, innovazione, apertura. Lo stesso Adams, che è anche un cantautore, spiega di aver scelto questo come tema "perché è ciò che noi musicisti adesso non possiamo fare, ma possiamo ancora essere ispirati dall’idea di metterci in viaggio perché questo è il modo di vivere dei musicisti, quando andiamo in giro per suonare”. Quello immaginato da Adams è proprio un viaggio fatto di ricordi musicali e fotografici, in cui le sue due passioni si intersecano e portano in gioco alcuni dei più grandi artisti del nostro secolo. "Ho sempre fatto foto - ha raccontato Adams - non è stata una cosa nata così, da quando ho iniziato a fare tour ho iniziato anche a fare foto, per documentare, per ricordare, quando il tempo sarebbe passato”. 

Tra le star del calendario Pirelli troveremo nomi importanti della musica e anche qualche sorpresa. La 48esima edizione del "The Cal" vedrà Cher, Grimes, Rita Ora, Bohan Phoenix, Jennifer Hudson, Iggy Pop, Saweetie, St. Vincent, KaliUchis ma anche la moglie di Elon Musk. E per chi è nostalgico del nudo, che non è più concesso, bisogna realizzare che i tempi del post #metoo sono diversi. Come ricordato da Adams, la vera sensualità sta negli scatti, nei ricordi, nell'emozione di un'immagine vera.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x