Mercoledì, 06 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Chi è Gazzelle età, fidanzata, vero nome, canzoni: a chi è dedicata Destri?

Ecco chi è Gazzelle, il primo esponente dell’indie pop italiano

10 Novembre 2021

Chi è Gazzelle età, fidanzata, vero nome, canzoni: a chi è dedicata Destri?

Fonte: twitter

Chi è Gazzelle, vero nome Flavio Bruno Pardini, qual è la sua età, chi è la sua fidanzata, quali le sue canzoni più belle... Ma soprattutto: a chi è dedicata Destri, uno dei testi più struggenti dell'artista? Si tratta del primo esponente dell’indie pop italiano e tratta tematiche come l'amore, la solitudine, l'uso di droghe, l'alcolismo e la depressione. Utilizza spesso basi melodiche e articolate, accostate in maniera magistrale a delicati e importanti temi.

Gazzelle: origini, età, genitori

Gazzelle è di origini lucane e i genitori sono di Marsico Nuovo, in provincia di Potenza. Nato e cresciuto a Roma, nel rione Prati, inizia a suonare a livello amatoriale all’età di 22 anni. Gazzelle ha 32 anni: è nato a Roma il  7 dicembre 1989, sotto il segno del Sagittario. La sua "carriera" inizia in alcuni locali della capitale usando il proprio nome. Solo a partire dal 2016 utilizza lo pseudonimo di Gazzelle

Come ha scelto lo pseudonimo che inizia a usare a partire dal 2016? É lui stesso a darne spiegazione: "Il nome è venuto fuori in modo un po’ causale: ero alla ricerca di una parola che ci azzeccasse poco con la mia musica, che facesse da contrasto e desse un gusto surreale. Poi un giorno mi sono accorto che avevo davvero un mucchio di paia di Gazelle Adidas in camera mia, perché sono un po’ fissato con le scarpe, e ho pensato che avrei potuto chiamarmi così, che suonava bene e strano al punto giusto". 

Gazzelle ha una fidanzata? Vita privata

Gazzelle tiene molto al riparo la sua privacy, per cui non trapela nulla in merito alla sua vita privata o al fatto che abbia una fidanzata. Non si sa a chi possano essere dedicate le frasi intrise d’amore struggente dei suoi brani, tutti indizi che fanno pensare a tutta una serie di delusioni sentimentali. Attualmente, comunque, Gazzelle sembrerebbe single.

Gazzelle canzoni più belle

Album in studio

2017 – Superbattito
2018 – Punk
2021 – OK

45 giri

2017 – Plastica

Singoli

Quella te – 2016
Nmrpm – 2017
Zucchero filato – 2017
Sayonara – 2017
Stelle filanti – 2017
Nero – 2017
Meglio così – 2017
Martelli – 2018
Tutta la vita – 2018
Sopra – 2018
Scintille – 2018
Punk – 2018

Polynesia -2019
Settembre -2019
Una canzone che non so -2019
Vita paranoia -2019
Ora che ti guardo bene – 2019
Destri – 2020
Lacri-ma – 2020
Scusa – 2020
Belva – 2021
Tuttecose (con Mara Sattei) – 2021

Collaborazioni

Super Martina (con Lorenzo Fragola) – 2018
Fuori noi (con gli Zero Assoluto) – 2020
Me o le mie canzoni? (con Rkomi) – 2021
Scende (con Mobrici) – 2021

Gazzelle, a chi è dedicata Destri?

Destri, un brano in cui emerge la rabbia per una separazione: "Ho voluto chiamare così la canzone perché contiene immagini molto forti, ed è nata dall'esigenza di comunicare qualcosa dopo la quarantena". Il singolo che contiene anche alcune citazioni al brano "NMRPM", è frutto di uno sfogo come racconta il cantante romano: "Ho scritto questo brano il 18 maggio, nel primo giorno di post-quarantena. Sono arrivato in studio e ho incominciato a suonare con il mio produttore Federico Nardelli, e abbiamo trovato quel mood. Ho scritto di getto, come in un flusso di coscienza". Una storia d'amore finita male, un rapporto irrecuperabile e una melodia malinconica sono la struttura principale di "Destri", una tematica che molto spesso ritroviamo nella musica di Gazzelle: "È qualcosa che mi viene naturale, come utilizzare l'ironia nel mio immaginario, o come in questo caso la rabbia. Come tutte le mie canzoni, anche questa è diretta a qualcuno, ma poi lo so solo io".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x