Venerdì, 23 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Vaccini, AstraZeneca e J&J poco usati: sospese le consegne per un mese

Le fiale rischiano di scadere e le Regioni chiedono la sospensione delle consegne. Sempre meno vaccini con AstraZeneca e J&J

13 Luglio 2021

Vaccini, AstraZeneca e J&J poco usati: sospese le consegne per un mese

AstraZeneca (fonte foto Lapresse)

Sono state sospese per almeno un mese le consegne delle fiale dei vaccini anti-Covid di AstraZeneca e Johnson&Johnson alle Regioni. É questa l'ultima novità che emerge dalla campagna vaccinale in Italia. La decisione arriva dopo che i governatori hanno comunicato agli esperti i numeri sulle somministrazioni di tali farmaci. Numeri decisamente bassi e sotto le previsioni, dal momento che sono diversi anche gli italiani che decidono liberamente di rifiutarli o di non procedere con la seconda dose di AstraZeneca. 

Vaccini, AstraZeneca e J&J poco usati: sospese le consegne per un mese

Una volta esaurite dunque le fiale rimanenti, le Regioni procederanno con gli altri vaccini disponibili. Ma lo stop è solo momentaneo: a metà agosto le consegne di AstraZeneca e J&J dovrebbero riprendere con regolarità. Intanto il Commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus Francesco Paolo Figliuolo ha comunicato alle Regioni che possono comunque chiedere nuove dosi di questi due vaccini qualora lo ritengano opportuno.

La previsione però per i prossimi mesi è che il Vaxzevria di AstraZeneca e il Janssen di Johnson&Johnson, vaccini a vettore virale, vengano somministrati sempre di meno. Basti pensare che ad oggi gran parte degli over 60 sono già stati immunizzati o hanno ricevuto almeno una dose. Sono quindi diverse le Regioni - tra cui Veneto e Puglia - che ritengono di avere ancora il numero di dosi che occorre.

Il Lazio invece rende noto che con le dosi a disposizione, la Regione riuscirà in questo mese a completare anche i richiami. Molti farmaci potrebbero allora scadere e da qui arriva appunto la decisione della sospensione momentanea delle consegne.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x