Mercoledì, 18 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Chi è Franco Frattini, nome caldo al Quirinale: quelle posizioni sulla Russia che non convincono

Tutto su Franco Frattini, proposto dal centrodestra come Presidente della Repubblica, ecco chi è: moglie, famiglia, figli, vita privata, partito e le sue posizioni sulla Russia

25 Gennaio 2022

Chi è Franco Frattini, nome caldo al Quirinale: quelle posizioni sulla Russia che non convincono

Fonte: lapresse.it

Il Centrodestra sarebbe disposto a candidare al Quirinale Franco Frattini, anche se le sue posizioni sulla Russia non convinco gli altri partiti, ecco chi èmoglie, famiglia, figli, vita privata e partito. Precisiamo subito, la candidatura di Frattini a Presidente della Repubblica non è in alternativa a Carlo Nordio, ma in aggiunta a quest'ultimo. Siamo infatti ancora alle fase delle possibilità, del toto-Quirinale. Sicuramente, però, il centrodestra farà un sondaggio anche per Franco Frattini, sebbene non convinca troppo Centrosinistra, ma pare piaccia al Movimento 5 stelle e in particolare a Giuseppe Conte.

Chi è Franco Frattini, nome caldo al Quirinale

Franco Frattini è uno dei tanti nomi circolati, nella rosa del Centrodestra, nei giorni delle prime votazioni al Quirinale. Gli altri erano quelli di Elisabetta Casellati, Carlo Nordio, Marcello Pera, Gianni Letta, Letizia Moratti e Antonio Tajani. Frattini era fino a questo momento rimasto sotto traccia. Tuttavia è comparso lunedì 24 gennaio 2021 nelle quote dei bookmakers (pagato a 21, Draghi è a 2 e Casini è a 4). Ma non solo il centrodestra potrebbe appoggiarlo. Anche Giuseppe Conte, e di conseguenza il Movimento 5 stelle, potrebbe farci un pensierino

Quello di Frattini, si legge su Repubblica, è infatti l’unico nome di centrodestra fatto dall’ex premier durante il colloquio con Matteo Salvini. Frattini è stato per due volte ministro degli Esteri nei governi Berlusconi. Ha ricoperto anche il ruolo di responsabile della Funzione Pubblica nel governo Din. Tuttavia, a un certo punto, ha lasciato il Popolo della Libertà per sostenere la Scelta Civica di Monti tra 2012 e 2013. Si tratta dunque di u nome su cui potrebbero convergere molti partiti, ma non il centrosinistra, il quale nutre dubbi sulle posizioni russofile del presidente del CdS.

Franco Frattini e la Russia

Proprio le posizioni di Frattini sulla Russia potrebbero azzerare le sue possibilità di diventare il prossimo Presidente della Repubblica italiana. Infatti, con la crisi tra Russia e Ucraina alle porte dell'Europa, difficilmente la sinistra potrebbe accettare questo profilo al Colle. Certo, se Centrodestra e M5s fossero d'accordo, il Pd si vedrebbe tagliato fuori. Eppure difficilmente il Movimento 5 stelle tradirà il Pd, dato che alle precedenti elezioni si sono alleati in molte città e si continua a cercare un accordo per un'alleanza più duratura e compatta.

Ma quali sono le posizioni "incriminate" di Frattini sulla Russia? In un'intervista su Formiche che risale a poco più di un mese fa, Frattini spingeva per un avvicinamento tra Roma e Mosca. "L’Italia doveva e poteva fare di più all’inizio della crisi ucraina, ai tempi dell’occupazione della Crimea. Allora era ancora nelle condizioni di partecipare al Formato Normandia o di esercitare una forte azione su Putin che forse avrebbe ascoltato. Ha scelto invece di acquetarsi su una acritica politica delle sanzioni di Obama. In diplomazia quando vuoi convincere chi la pensa all’opposto non lo cacci dal tavolo, aggiungi una sedia", diceva Frattini.

Frattini scartava anche l’ipotesi di adesione dell’Ucraina alla Nato: "È un’ipotesi non realistica: un Paese come l’Ucraina, che oggi al suo interno conta tre province indipendentiste, non può aderire all’Alleanza. La Nato dovrebbe essere la prima a dirlo. Purtroppo ha perso il ruolo di attore politico di primo piano che aveva in passato". E ancora: "I gesti russi hanno sempre finalità diverse da quelle che appaiono. Negli ultimi anni Putin ha dimostrato tre cose. Uno: senza Russia e Cina l’Occidente non può occuparsi di Afghanistan. Due: la Russia riesce ad aggirare le sanzioni occidentali guardando ad Est, come dimostra l’accordo trentennale sulle forniture di energia con la Cina. Tre: piaccia o meno, il Cremlino ha ancora una leva politica sugli ex territori dell’Urss".

Chi è Franco Frattini: moglie, famiglia, figli e vita privata

Ma ora passiamo a qualcosa di più leggero. Frattini per diversi anni è stato sposato con la dermatologa Chantal Sciuto, sua moglie e madre di sua figlia Carlotta. Il matrimonio è finito nel 2009 e l’anno successivo si è sposato con Stella Coppi, vent’anni più giovane di lui e figlia dell’ex presidente Fisi Gaetano. Non si hanno altre informazioni sulla sua vita privata

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x