Venerdì, 27 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Farmaè: Marco Baroni è il nuovo Chief Financial Officer

Marco Baroni subentra a Giuseppe Cannarozzi nella carica di Chief Financial Officer del gruppo Farmaè. "È per me un reale motivo di soddisfazione sia professionale che personale poter contribuire al raggiungimento degli ambiziosi obiettiv, percorrendo la via della continua innovazione tecnologica e dei modelli di business"

02 Maggio 2022

Marco Baroni

fonte: Imagoeconomica

Il CdA di Farmè nomina Marco Baroni Chief Financial Officer del Gruppo, che subentra a Giuseppe Cannarozzi, confermato Consigliere di Amministrazione della Società lo scorso 29 aprile. Farmaè è una piattaforma integrata leader in Italia nei settori healthcare, quotata su Euronext Milan.

Riccardo Iacometti, founder e CEO di Farmaè Group, dichiara: “A nome di tutto il gruppo, diamo il benvenuto a Marco come nuovo CFO col cui ingresso andiamo a completare una squadra di primissimo piano che, siamo certi, saprà imprimere ulteriore slancio nello sviluppo del nostro business".

“È per me un reale motivo di soddisfazione sia professionale che personale - commenta Marco Baroni, l’opportunità di poter ricoprire il ruolo di Chief Financial Officer del gruppo Farmaè e contribuire al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi che il gruppo si è posto, percorrendo la via della continua innovazione tecnologica e dei modelli di business". 

Chi è Marco Baroni, Chief Financial Officer di Farmaè

Nato a Campiglia Marittima (Livorno), Marco Baroni si laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Pisa. La sua carriera professionale prende piede in Olivetti, dove ha ricoperto la carica di Responsabile pianificazione e controllo dell’area Asia Pacifico, poi in Fiat Auto come Responsabile del controllo delle aree commerciali estere e delle attività di pianificazione e controllo della JV di Fiat Auto in Russia e successivamente in SunMicrosystems Italia come FP&A Manager – Financial Planning and Analysis Manager.

Il manager vanta inoltre vent’anni di esperienza da CFO: dal 2002 ha lavorato per il Gruppo Mantero Seta, Itema, Zobele, Lucart e per il Gruppo Brugola OEB Industriale. Più tardi entrerà poi in Fiat Auto come responsabile del controllo di una delle aree commerciali estere e delle attività di pianificazione e controllo della JV di Fiat Auto in Russia e a seguire, in Sun Microsystems Italia, dove ha ricoperto il ruolo di FP&A Manager in un momento di forte crescita per il gruppo.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x