Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

MPS: nel 2021 utile netto a 151 mln. L'ad Lovaglio nominato consigliere del CdA

L'assemblea approva il bilancio 2021 con un utile netto a 151 milioni di Euro. Deliberata la revoca del consigliere Guido Bastianini e nomina a consigliere di Luigi Lovaglio 

12 Aprile 2022

Monte dei Paschi di Siena

Mps

L'assemblea ordinaria e straordinaria degli azionisti di Banca Monte dei Paschi di Siena ha approvato il bilancio individuale di esercizio al 31 dicembre 2021, che evidenzia un utile pari a 151.005.319 euro. I soci hanno deliberato di rinviare ad una prossima assemblea chiamata a deliberare le misure di rafforzamento patrimoniale della banca le decisioni che riguardano la copertura della perdita dell'esercizio 2020 e di destinare l'utile dell'esercizio a riduzione della perdita in essere dell'esercizio 2017. Il bilancio consolidato si è chiuso con un utile di 309.330.833 euro, di cui 309.506.687 euro di pertinenza della capogruppo.

Respinte le azioni di responsabilità promosse dal socio Bluebell Partners, la prima contro alcuni ex-amministratori della Banca con una percentuale del 93,745%, e la seconda nei confronti di tutti gli attuali consiglieri in carica (ad esclusione dell'AD Luigi Lovaglio) con una percentuale del 93,784%.

Via libera alla relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti, oltre che al piano di utilizzo di performance shares a servizio del pagamento di severance a favore di personale del gruppo.

L'assemblea ha inoltre deliberato: la revoca del consigliere Guido Bastianini; la nomina a consigliere di Luigi Lovaglio (già cooptato come amministratore in data 7 febbraio 2022); la nomina a consigliere, su proposta dell'azionista di maggioranza Ministero dell'Economia e delle Finanze di Stefano Di Stefano.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x