Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Arca Fondi: nel 2021 utile netto a 78,6 milioni (+39%), dividendi complessivi a 15 mln

Ugo Loeser, Amministratore Delegato di Arca Fondi: "Il 2021 è un anno record, non solo grazie al miglior bilancio di sempre, ma anche perché, per la decima volta consecutiva, ci siamo aggiudicati il prestigioso Premio Alto Rendimento de Il Sole 24 Ore. Questi risultati straordinari ci spingono a continuare sul nostro percorso di eccellenza"

08 Aprile 2022

Arca Fondi

fonte: Imagoeconomica

É stato approvato dall’assemblea di Arca Holding, società controllante di Arca Fondi SGR, il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2021, che si è chiuso con un utile netto record pari a € 78,6 milioni, in crescita del 39% rispetto al 2020 ( 56,7 milioni). Tale risultato ha permesso la distribuzione di dividendi ai soci per complessivi €15 milioni.

Arca Fondi, l'AD Loeser: "Ci siamo aggiudicati il prestigioso Premio Alto Rendimento de Il Sole 24 Ore per la decima volta consecutiva"

Ugo Loeser, Amministratore Delegato di Arca Fondi, commenta: “Sono estremamente orgoglioso di questi risultati che sono frutto della collaborazione con i nostri Partner distributori, del focus sulla qualità dei nostri prodotti e della costante attenzione alle esigenze dei nostri clienti. Il 2021 è per Arca Fondi un anno record, non solo grazie al miglior bilancio di sempre, ma anche perché, per la decima volta consecutiva, ci siamo aggiudicati il prestigioso Premio Alto Rendimento de Il Sole 24 Ore. Questi risultati straordinari ci motivano e ci spingono a continuare sul nostro percorso di eccellenza”.

Nel 2021, grazie ad una gamma prodotti innovativa e di estrema qualità la SGR ha visto crescere le masse in gestione di oltre 4 miliardi di euro (37 miliardi gli AuM a fine dicembre), e la base clienti di oltre 55.000 unità, arrivando a gestire i patrimoni di oltre 825.000 risparmiatori diffusi sul territorio nazionale.

Nel 2022 la Società continuerà a focalizzarsi sui temi dell’innovazione tecnologica a servizio dell’evoluzione digitale e dell’ottimizzazione dei processi, della sostenibilità, dell’economia reale e della Previdenza complementare, mirando a soddisfare al meglio i bisogni dei propri clienti e puntando sul consolidamento della collaborazione con i partner distributori.

 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x