Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Mercedes-Benz, risultati 2021: utile netto a 23,396 mld (+484% sul 2020), EBIT a 29,1 mld (+340%)

I ricavi si attestano a 168 miliardi (+9% sul 2020). Escludendo il deconsolidamento dei veicoli Daimler, utile a 14,180 mld (+253% sul 2020), +280% quello per azione. Ola Källenius, Presidente CdA di Mercedes-Benz Group Ag: "Le nostre priorità per il 2022: ridimensionare i veicoli elettrici, accelerare i piani software per auto e far crescere il nostro business del lusso"

24 Febbraio 2022

Mercedes-Benz, risultati 2021: utile netto a 23,396 mld (+484% sul 2020), EBIT a 29,1 mld (+340%)

Mercedes-Benz ha registrato un utile netto nel 2021 che sale a 23,396 miliardi di euro, +484% rispetto ai 4,009 del 2020. Escludendo i risultati del deconsolidamento dei veicoli commerciali Daimler, l'utile si attesta a di 14,180 miliardi (+253% sul 2020) mentre quello per azione è aumentato del 280%, toccando i 12,89 euro (3,39 euro nel 2020).

Il fatturato registrato dal Gruppo Mercedes-Benz ammonta a 168 miliardi, aumentando del 9% rispetto ai 154,3 nel 2020. L'EBIT arriva a 29,1 miliardi di euro, +340% rispetto ai 6,6 della gestione 2020, mentre l'EBIT rettificato si attesta a 19,2 miliardi, rispetto agli 8,6 del 2020. Dal 2019 i costi fissi di Mercedes-Benz Cars sono diminuiti del 16%, mentre i ricavi per unità sono migliorati del 26% a una media di 49.800 euro per veicolo.

Ola Källenius, Presidente CdA di Mercedes-Benz Group Ag: "Nel 2021, +30% nelle vendite di veicoli di fascia alta, +64% in auto elettriche e +105% di EBIT rettificato"

Nel quarto trimestre 2021, alla Mercedes-Benz Vans le vendite di veicoli elettrici a batteria sono più che raddoppiate. Inoltre, all'assemblea generale annuale del 29 aprile, i consigli proporranno un dividendo di 5 sterline per azione, da 1,35 sterline dell'anno scorso.

Il Presidente del Consiglio di amministrazione di Mercedes-Benz Group Ag, Ola Källenius, commenta: “Il 2021 è stato un anno di progresso strategico per Mercedes-Benz. Tre numeri illustrano come questa trasformazione stia prendendo piede: le vendite di veicoli di fascia alta sono aumentate del 30%, le vendite di auto elettriche sono aumentate del 64% e il nostro EBIT rettificato è aumentato del 105%. Questa è una forte dimostrazione del potenziale di questo marchio e di questa squadra. Voglio estendere la mia più profonda gratitudine a tutti i nostri colleghi che hanno reso possibile questo eccellente risultato”

Mercedes-Benz, le prospettive 2022

Guardando all'anno fiscale 2022, il Gruppo Mercedes-Benz prevede un fatturato leggermente superiore a quello dell'anno precedente, derivante dal proseguimento delle attività, cioè senza l'attività di Daimler Trucks & Buses. Sulla base dell'aspettativa di un leggero aumento del fatturato nel 2022, l'azienda prevede che l'Ebit da attività continuative sarà al livello dell'anno precedente.

Ola Källenius, Presidente del Consiglio di amministrazione di Mercedes-Benz Group Ag, ha affermato: “Con un programma chiaro per quest’anno, siamo fiduciosi per il 2022. A parte l’incessante attenzione all’efficienza dei costi e alla gestione della catena di approvvigionamento, le nostre priorità strategiche sono: ridimensionare i veicoli elettrici, accelerare i nostri piani software per auto e far crescere il nostro business del lusso”

Mercedes-Benz prevede che i vincoli di fornitura relativi ai semiconduttori continueranno ad avere un impatto sul mercato. La visibilità sull'offerta di semiconduttori sta migliorando e la capacità sta gradualmente aumentando, ma c'è un alto livello di volatilità e rimangono colli di bottiglia selettivi. L'azienda si aspetta che la situazione si stabilizzi nel 2022 rispetto all'anno scorso.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x