Sabato, 19 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Il Sole 24 Ore cambia la home page: più podcast, video, infografiche e Dossier tematici

Per il lancio dell’iniziativa il 30 aprile alle ore 17.00 la tavola rotonda online “Reshape the web”, lo Speciale Dossier online sull’evoluzione digitale e l’Open Day di 24+: una giornata speciale di accesso libero ai contenuti premium del sito

28 Aprile 2021

Il Sole 24 Ore cambia la home page:  più podcast, video, infografiche e Dossier tematici

Continua il percorso di innovazione del Sole 24 Ore, che, dopo aver lanciato il 16 marzo il nuovo formato e i nuovi contenuti del quotidiano insieme alla nuova app, presenta venerdì 30 aprile la nuova home page del sito ilsole24ore.com.

La nuova home page nasce secondo principi di maggior dinamicità e flessibilità, a partire dal blocco iniziale delle notizie di apertura, sviluppate per accogliere ancora più contenuti mantenendo gerarchia alle notizie del giorno e aggiungendo ricchezza all’informazione attraverso nuovi moduli di news in real time, video e infografiche direttamente visualizzabili in home page e un maggiore spazio dedicato ai contenuti correlati per adattarsi alle esigenze informative degli utenti, offrendo contemporaneamente una panoramica completa e l’immediata possibilità dell’approfondimento.

Più in generale, una struttura modulare a widget consente alla redazione di selezionare costantemente e rapidamente la migliore composizione della home page, rispetto alla varietà di tutti i moduli possibili, offrendo una contestualizzazione sempre più ottimizzata dei formati pubblicitari e una migliore performance del KPI di viewability sulle posizioni display.

Scorrendo la pagina, dopo le notizie di apertura in primo piano, trovano spazio nuovi moduli dedicati all’approfondimento verticale: tra questi il nuovo box di 24+, che mette maggiormente in evidenza la sezione premium del Sole 24 Ore, ricca di analisi e articoli longform sui fatti più rilevanti dalla finanza alle norme, o il nuovo box dedicato ai Dossier e SuperDossier tematici, in un’area che nasce per garantire accesso immediato a tutti gli articoli e gli arricchimenti multimediali.

Proprio gli arricchimenti multimediali sono l’altro elemento distintivo in termini di valorizzazione all’interno della nuova home page. I video oltre ad essere direttamente correlati alle notizie sono anche raccolti in una nuova fascia ancora più ampia grazie all’introduzione di uno scroll orizzontale, e sempre raggiungibili nella testata del sito durante le sempre più numerose dirette in streaming.

La fascia multimedia viene sdoppiata per dare spazio immediato ai podcast, in grande crescita sia nel catalogo che nei volumi di stream, a partire da “Start24”, il daily podcast con le news utili del giorno, per continuare con i podcast della redazione tra cui “Sessantasecondi”, punto di giornata del vicedirettore Alberto Orioli, e di tanti autori tra cui “Donne di futuro” di Maria Latella e il recentissimo “Olivetti, l’occasione perduta” del Professore dell’Università Cattolica Paolo Colombo, per concludere con i nuovi podcast realizzati grazie all’intelligenza artificiale, “Le Borse oggi” e “Covid, contagi e vaccini oggi”. Un nuovo spazio che propone anche i podcast di Radio 24, in un’ottica di sinergia e di offerta unica dei contenuti audio del gruppo.

L’home page del sito del Sole 24 Ore rappresenta infatti l’hub dei contenuti di tutto il gruppo, con le news in tempo reale dell’agenzia di stampa Radiocor e l’approfondimento per i professionisti di Norme & Tributi Plus e i suoi quotidiani digitali verticali NT+Fisco, NT+Diritto e NT+EntiLocali & PA.

Tra i cambiamenti grafici più evidenti, il logo della testata si sposta a sinistra e la fascia iniziale degli Speciali cambia layout per avvicinarsi sempre più al modello Stories tipico dei principali social network. E per proseguire il lavoro avviato all’inizio dell’emergenza Covid da Lab24, l’area visual del Sole 24 Ore che propone visual stories e contenuti data driven, sono disponibili e sempre raggiungibili nella fascia iniziale degli Speciali le mappe dei contagi e dei vaccini aggiornate quotidianamente, una sezione che mese dopo mese ha guadagnato decine di milioni di pagine viste (fonte Webtrekk) e commenti positivi in termini di chiarezza e aggiornamento da parte degli utenti, diventando un punto di riferimento anche per gli altri media.

Anche lo spazio dedicato ai Branded Content trova una modalità di visualizzazione in feed a maggiore impatto nella nuova home page. La nuova fascia Brand Connect infatti, si presenta più ampia, con un maggior spazio dedicato a ciascun contenuto native arricchito da immagini più grandi, ed è valorizzata da un codice colore identificativo che la evidenzia rispetto allo sfondo della home page.

Come per il quotidiano, anche la nuova home page mantiene il suo DNA non abbandonando gli elementi distintivi come il colore rosa e i font proprietari Sole Sans, ma beneficia di una migliore pulizia grafica in particolare nella sua versione mobile.

I COMMENTI

“Nell’ultimo anno, caratterizzato dall’emergenza sanitaria ed economica, il Gruppo Il Sole 24 Ore ha registrato ottimi risultati sia sul fronte del quotidiano cartaceo sia sul fronte del sito con crescita nell’informazione free e in quella su abbonamento, dimostrando ancora una volta come sia fondamentale l’informazione di qualità. Un anno in cui abbiamo continuato ad investire nell’innovazione per essere più vicini ai nostri lettori con prodotti agili e approfonditi capaci di rispondere sia alle esigenze di aggiornamento in tempo reale sia al bisogno di andare in profondità sui contenuti. Dopo aver varato a marzo un quotidiano più immediato e leggibile, presentiamo ora una nuova home del sito per offrire una navigazione più veloce e intuitiva e una riorganizzazione dei contenuti che valorizza le sinergie delle diverse redazioni che fanno del Gruppo 24 ORE un riferimento imprescindibile nel panorama dell’informazione italiana commenta Fabio Tamburini, Direttore del Sole 24 Ore, di Radio 24, dell’agenzia di stampa Radiocor e delle testate specializzate del Gruppo.

“La nuova home page è un passaggio del processo di innovazione continua del Sole 24 Ore che ha l’obiettivo di creare un sistema circolare della nostra informazione che risponda sempre meglio ai nuovi modi di fruizione dei lettori. Un’informazione che si rivolge a pubblici diversi – per età, professione, interessi - ma con la stessa stella polare: la profondità e la qualità muovendo dal prisma dell’economia” spiega il Vicedirettore del Sole 24 Ore con delega allo sviluppo digitale Roberto Bernabò, che prosegue: “Dopo la app dello sfoglio digitale e il rinnovato articolo del .com – migliorato nella guida alla lettura visto che è sempre più il punto di partenza degli utenti - ecco dunque la home page che è la vetrina completa dell’informazione del Sole 24 Ore e dei suoi tanti prodotti. Un hub di smistamento verso le verticalità sempre meglio organizzato e razionale. E capace di rappresentare in modo sempre più evidente i nuovi formati editoriali che stiamo sviluppando, dai Superdossier ai Podcast, dai visual di Lab24 ai longform di 24+”.

“Siamo felici di portare un ulteriore elemento di novità nel Sistema Sole. La home page, che ogni giorno è il nostro primo punto di contatto con i lettori e gli utenti che ci seguono, oltre ad essere il punto di riferimento per le news in real time e per i contenuti premium sui temi dell’economia, della finanza, delle norme e di tutto l’allargamento tematico dalla sostenibilità all’innovazione digitale, è anche l’hub di accesso alle numerose iniziative del quotidiano e all’intera offerta informativa di tutti i mezzi e prodotti delle diverse aree del Gruppo. Per questi motivi rappresenta un fondamentale asset di valorizzazione del nostro impegno editoriale e, nella sua nuova configurazione, una ulteriore opportunità di crescita dell’intero sistema” dichiara Karen Nahum, Direttore Generale Publishing & Digital Il Sole 24 Ore.

“Il sito del Sole 24 Ore vanta una unique audience mensile di 14.517.000 (Fonte Audiweb gennaio 2021) che raccoglie differenti profili di utenti con differenti esigenze informative affiancando al pubblico consolidato del Gruppo 24 ORE, fatto di professionisti, imprenditori, manager e operatori finanziari, nuovi target interessati ad approfondimenti verticali, tra cui sostenibilità, tecnologia, lusso e motori, che trovano ampio spazio nell’informazione allargata del sito. La piattaforma digitale del Sole 24 Ore mette quindi a disposizione del mercato contenuti ad alto valore aggiunto insieme a spazi dedicati a formati innovativi, nativi e branded, come i dossier, le serie video e podcast, offrendo alle aziende partner nuove soluzioni per comunicare i propri valori e opportunità di storytelling basati sull’alta capacità di narrazione e di emozionalità” afferma Federico Silvestri, Direttore Generale della concessionaria 24 ORE System.

 

LE INIZIATIVE A SUPPORTO DEL LANCIO

La scelta di lanciare la nuova home page il 30 aprile nasce da una importante ricorrenza digitale: il 30 aprile 1993, infatti, il Cern di Ginevra decise di mettere a disposizione di tutti, pubblicamente e gratuitamente, senza diritti, il codice sorgente alla base del protocollo del World Wide Web, ideato da Tim Berners-Lee per favorire la condivisione delle informazioni di università e istituti di ricerca. Proprio dalla “liberazione del web” si assisterà all’esplosione della nascita dei siti web e dello sviluppo di un intero ecosistema digitale, dai motori di ricerca, all’e-commerce ai social network.

In occasione della nascita della nuova home page, IlSole24ore.com vuole celebrare questa data con tre importanti iniziative editoriali: per la prima volta, tutti i contenuti di 24+ saranno disponibili gratuitamente a tutti gli utenti per l’intera giornata. Uno speciale Open Day che è l’occasione per aprire le porte dell’offerta premium del sito e farla conoscere anche ai non abbonati. Dal 1° maggio i contenuti di 24+ torneranno ad essere accessibili solo in abbonamento e sarà possibile abbonarsi con la nuova offerta 1 mese a 1€. Proprio al futuro del digitale è dedicato il digital event che si terrà online su www.ilsole24ore.com e sui canali Facebook e Linkedin del Sole 24 Ore venerdì 30 aprile alle ore 17.00 dal titolo “Reshape the web”. Dopo il successo dell’evento di lancio del quotidiano “Reshape the world”, questa volta la redazione torna ad affrontare il tema dell’innovazione con un focus interamente dedicato al digitale e alla relazione che con esso hanno i cittadini, le istituzioni e le imprese, in un percorso narrativo che racconterà la nuova Italia Digitale per affrontare poi le frontiere della tecnologia e i nuovi business collegati, per concludere con le nuove frontiere dell’informazione stessa.

Interverranno nel dibattito con la redazione: Paolo Gentiloni, Commissario UE all’Economia, Roberto Viola, Direttore Generale di DG CONNECT presso la Commissione Europea, e Maria Chiara Carrozza, Neo Presidente del CNR; a seguire Luciano Floridi, professore ordinario di filosofia ed etica dell'informazione presso l'Oxford Internet Institute, Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano, Nicola Lanzetta, Responsabile Mercato Italia Enel, Federico Marchetti, fondatore e Chairman di Yoox Net-A-Porter Group, Pietro Marchionni, coordinatore dell’infrastruttura europea per la blockchain, Arsenio Siani, CTO Finanza.tech, Rita Cucchiara, direttore del Laboratorio Nazionale di Artificial Intelligence and Intelligent Systems del CINI, Marco Trombetti Co-founder Pi Campus e Co-founder e CEO Translated, Brett King, futurologo e fondatore di Moven, startup di mobile banking a New York.

All’evoluzione digitale sarà dedicato anche uno Speciale Dossier digitale, con una serie di contenuti che toccheranno diversi temi, tra cui “Ricostruire la rete: dalla net neutrality all’accesso alla superfibra e al 5G per tutti” a cura di Luca De Biase; “La virtual reality entra in azienda, dalla formazione alla produzione” di Luca Tremolada; “Dalle criptovalute agli Nft, la disintermediazione pensa in grande” di Pierangelo Soldavini. E ancora contributi sull’era dell’Edge computing, sulle nuove regole sull’intelligenza artificiale decise dall’Europa; sul futuro dell’economia digitale per le imprese oltre l’ecommerce. E poi un focus particolare dedicato all’evoluzione del giornalismo tra intelligenza artificiale e machine learning.

Il lancio delle novità del sito del Sole 24 Ore è oggetto di una campagna di comunicazione che prosegue il percorso “Il nuovo Sole sei tu” con soggetti dedicati e una pianificazione sui mezzi del Gruppo 24 ORE, dal quotidiano alla radio con un focus sui mezzi digital e social, pianificati anche su mezzi terzi.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x