Mercoledì, 08 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Australia, l'esercito allestisce campi quarantena per malati di Covid? La verità

Si stanno facendo forti le voci di trasferimenti forzati in campi di quarantena (o di contenimento) per malati Covid da parte dell'esercito australiano

26 Novembre 2021

Australia, l'esercito allestisce campi quarantena per malati di Covid? La verità

Fonte: Facebook https://www.facebook.com/photo/?fbid=4537402959687370&set=bc.AbqOw0CAif3lcYpdvpJhAUp5Qyp6gCJP0v6DEktrP0TtqAfw2y-duSXAH-43CvVA2iVUXZ-S4PqLbUaxekgv-F0m0s2dK8jY_Si35lWtEIWNknR6y1xBBf9JTSf

In Italia stanno arrivando notizie, per il momento non confermate da autorità locali, di campi di quarantena o di contenimento per malati da Covid 19 allestiti in Australia. Assieme a queste voci, suoi social, è iniziata a circolare anche un'immagine, quella qui sopra riportata, in cui si vedono due persone, vestite da World Z, intente a "rastrellare i malati". Questa notizia ha tutta l'aria di essere la solita bufala per delegittimare le comunque illegittime restrizioni anti Covid che, dopo una campagna vaccinale durata un anno, stanno tornado sulla scena. Basta guardare chi è, in Italia, ha condividere tali fotografie: persone che suoi social usano pseudonimi e foto profilo con Neo o Morpheus di Matrix. Inoltre, la notizia appare in pochi giornali, italiani o esteri che siano. 

Australia, campi quarantena per malati di Covid?

Da quanto sostengono Neo o Morpheus di Matrix su Facebook, a quanto pare, l’esercito australiano avrebbe iniziato a rimuovere con la forza gli abitanti di alcune aree dei Norther Territories, dopo che nove nuovi casi di Covid-19 sono stati identificati nella comunità di Binjari. La struttura di quarantena di Howard Springs, dove sarebbero state "deportate" le persone contagiate dal Covid, avrebbe una capacità per mettere in quarantena circa 3000 cittadini. "I residenti di Binjari e Rockhole non hanno più i cinque motivi leciti per lasciare le loro case con il lockdown”, avrebbe detto il primo ministro del Territorio del Nord Michael Gunner, che poi avrebbe invitato tutti a farsi vaccinare nel luogo più vicino possibile e il prima possibile.

"Possono partire solo per cure mediche, in caso di emergenza o come richiesto dalla legge", continua Gunner. "È molto probabile che più residenti vengano trasferiti a Howard Springs oggi, e questo riguarda sia i positivi sia i loro contatti stretti”. E ancora: "Abbiamo già identificato 38 contatti stretti da Binjari ma quel numero aumenterà. Quei 38 vengono trasferiti Ora".

Naturalmente, se la notizia fosse vera, ci troveremmo davanti al primo caso al mondo di deportazione potenziale  dell’intera popolazione di una piccola città. E sarebbe un cosa gravissima. "Ho contattato il Primo Ministro la scorsa notte", avrebbe continuato il primo ministro del Territorio del Nord, che poi passerebbe a ringraziare l'esercito. "Siamo grati per il supporto di circa 20 membri del personale dell’ADF (l’esercito australiano NdT), così come i camion dell’esercito per assistere con il trasferimento di casi positivi e stretti contatti – e per supportare le comunità". Infine: "Oggi stiamo facendo una valutazione di quali risorse extra potremmo aver bisogno dai Fed e il Primo Ministro è pronto ad aiutare ulteriormente”.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x