Mercoledì, 08 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Arabia Saudita, incidente nel deserto durante una gita: morti 3 ballerini italiani

Le due auto su cui i ragazzi italiani viaggiavano sono finite in una scarpata

18 Ottobre 2021

Arabia Saudita, incidente nel deserto durante una gita: morti 3 ballerini italiani

Fonte: Facebook @stelledelweb

Tragedia a Riad in Arabia Saudita: sabato 16 ottobre 2021, durante una gita nel deserto, tre giovani ballerini italiani hanno perso la vita. Le due auto su cui viaggiavano - insieme a due persone del posto - sono finite in una scarpata. L'Italia dice così tristemente addio al famoso artista di Bisceglie Antonio Caggianelli, al giovane agrigentino di San Giovanni Gemini Nicolas Esposto e anche al romano Giampiero Giarri. A prendere subito parola è la Farnesina, che esprime il suo dolore a proposito di questa che definisce una "drammatica vicenda". Intanto l'ambasciata d'Italia a Riad si è già messa in contatto con le famiglie dei ragazzi.

Incidente Arabia Saudita: il cordoglio per i tre ballerini italiani

Antonio, Nicolas e Giampiero, oltre che colleghi, erano anche grandi amici. A parlare del giovane esposto su Facebook è l'Oratorio "don Michele Martorana", che si dice "fortemente addolorato per la scomparsa del carissimo giovane Nicolas Esposto, che lo ha visto crescere tra le sue mura". "E' stato un animatore esemplare del nostro Oratorio nel laboratorio danza, ringraziandolo per il servizio che ha svolto in favore dei bambini e delle attività oratoriane e nell'animazione del memorabile Giovaninfesta 2014 a San Giovanni Gemini. Dio consoli la sua famiglia e lo abbia in gloria nella gioia degli angeli e dei santi", si legge nel post.

Il sindaco di Ardea Mario Savarese rivolge invece un pensiero al suo concittadino Giampieri Giarri. "Apprendo solo ora - scrive sui social - con grande costernazione della scomparsa di un nostro giovane concittadino. Giampiero Giarri ha perso la vita in un incidente stradale in Arabia Saudita dove si trovava per lavoro. Giampiero era un affermato ballerino, nato a Tivoli nel 1989, pometino di adozione si era trasferito tre anni fa a Tor San Lorenzo dove viveva con la mamma Michela. A nome dell’amministrazione tutta porgo alla madre Michela le nostre più sentite condoglianze". 

"Di Antonio, prima di ogni passo, prima di ogni sguardo arrivava il suo sorriso, bello come il porto della sua città, Bisceglie", commenta infine la pagina Facebook della 'Notte della Taranta'. "Antonio Caggianelli, il ballerino accademico protagonista del Concertone 2021, era in Arabia Saudita lo scorso venerdì. Suo giorno di riposo. Ha deciso di scoprire il deserto. E da quel deserto non è più tornato, vittima di un incidente".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x