Mercoledì, 22 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Amanda Knox incinta dopo l'aborto: "E' stato un tradimento!"

Poche settimane fa aveva parlato della terribile esperienza del suo aborto spontaneo

04 Agosto 2021

Amanda Knox incinta dopo l'aborto: la sua gravidanza diventa serie tv

Fonte: lapresse.it

Amanda Knox è di nuovo incinta a poche settimane dalla sua rivelazione di aver avuto un aborto spontaneo, subito a maggio. La donna aveva descritto l'esperienza come devastante in una toccante intervista. Ora ha rivelato di essere di nuovo incinta. Amanda Knox e suo marito Christopher Robinson lo hanno rivelato nell'ultimo episodio del podcast Labyrinths. Amanda Knox è una donna americana che ha trascorso quasi quattro anni in una prigione italiana dopo la sua condanna per l'omicidio nel 2007 di Meredith Kercher, una compagna di scambio che condivideva il suo appartamento. Nel 2015 Knox è stata definitivamente assolta dalla Suprema Corte di Cassazione italiana.

Amanda Knox incinta dopo l'aborto: la sua gravidanza diventa serie tv

Amanda Knox è incinta: verso la fine dell'episodio del podcast Labyrinths si può sentire la coppia fare un test di gravidanza, con Knox che legge ad alta voce le istruzioni e poi prega che il test risulti positivo. Quando il test indica che sì, è proprio incinta, si può sentire la Knox esclamare gioiosamente: “Sì! Sì sì sì. Oh grazie al cielo. Sì, ce l'abbiamo fatta". Ricordiamo che la bella notizia per la coppia arriva dopo la rivelazione della Knox appena un mese fa sul suo podcast che lei e suo marito aspettavano un bambino poco dopo aver iniziato a provare ad averlo, solo per non trovare alcun battito cardiaco durante l'appuntamento per l'ecografia di sei settimane di Knox a maggio. Si era verificato un aborto spontaneo.

Amanda Knox aveva rivelato che le era stato detto di tornare per un appuntamento di follow-up, ma aveva detto che "sapeva che qualcosa non andava". Alla fine le è stato detto che il bambino aveva smesso di crescere. “Questo mi ha confuso, perché ho pensato: 'Perché dovrebbe esserci un bambino morto che bazzica lì dentro? Se non era praticabile, perché non stava andando via? "Il mio corpo non lo sapeva nemmeno, e questo mi sembrava strano ... non sapevo che avrei poturo avere un aborto spontaneo", ha ricordato.

Amanda Knox e l'aborto: è stato un "tradimento"

Amanda Knox aveva anche definito l'aborto un "tradimento". "Pensavo di sapere esattamente cosa voglio fare con la mia prima gravidanza e che non si realizzasse, non per scelta, mi è sembrato un tradimento. Ho le uova marce, sono troppo vecchia? Mi è successo qualcosa mentre ero in Italia?". Ha poi aggiunto: "Rimani ossessionato dalla vita che non è mai esistita. Non appena ho saputo che non era vivo, ho provato a separare quelle due idee nella mia testa, quello non era il mio bambino, non ha un nome. È stato solo il tuo bambino per quel periodo di tempo, abbiamo già avuto un bambino di sole sei settimane, di chi è quel bambino? Non conosco quel bambino, non credo che lo conoscerò mai".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x