Sabato, 24 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Covid, variante Delta in aumento in Europa: ecco le zone rosse

I dati dell'ultimo bollettino Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie: Italia in zona verde

09 Luglio 2021

Covid, variante Delta in aumento in Europa: ecco le zone rosse

Viaggi (fonte LaPresse)

Non si fermano i contagi Covid in Europa e preoccupa la variante Delta: è questo l'ultimo allarmante messaggio dell'Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Gli esperti parlano ancora di zone rosse. Ecco quali sono. Intanto anche l'Oms ammonisce: "Quest'estate, se vuoi viaggiare, pensa bene alla necessità" di partire. E "se decidi di farlo, fallo in sicurezza". 

Covid, variante Delta in aumento in Europa: ecco le zone rosse

Secondo la mappa settimanale dell'Ecdc sull'incidenza dei casi Covid in Italia, ci sono sempre più zone rosse. Buone notizie però per gli italiani: il nostro Paese è tutto verde e quindi considerato a minor rischio epidemiologico. Rispetto a 7 giorni fa, è la Penisola Iberica a vedere il passaggio in una zona più scura: l'intero Portogallo (a parte le Azzorre che sono arancioni e Madeira in verde) e buona parte della Spagna - Canarie incluse - sono ora colorati di rosso. Fanno eccezione la Galizia e Castilla-La Mancha, che rimangono invece i arancione.

Brutte notizie anche per Cipro, che passa addirittura in rosso scuro, entrando così nella fascia a massimo rischio epidemiologico. Gran parte della Grecia (tra cui le Cicladi, Creta e Rodi) in arancione, così come la regione di Bruxelles in Belgio, il Lussemburgo, gran parte dell'Olanda, tutta l'Irlanda, parte della Svezia, della Norvegia, della Danimarca e infine della Finlandia. Il resto dell'Europa è in verde.

Intanto l'Oms lancia un messaggio su Twitter: "Quest'estate valutate attentamente la necessità di viaggiare. Viaggiare non è senza rischi", lanciando anche l'hashtag "SummerSense". A preoccupare è, ancora oggi, la variante Delta. Secondo gli esperti europei infatti tale variazione del Coronavirus costituirà il "90% delle nuove infezioni entro la fine di agosto".

Infine la Francia fa un appello ai suoi abitanti: evitare le vacanze in Spagna e Portogallo. A chiederlo è stato il Ministro degli Affari europei Clement Beaune, durante un'intervista a France 2. ''Chi non ha già prenotato le vacanze, eviti Spagna e Portogallo'', ha detto il ministro, parlando di una misura di ''prudenza, è una raccomandazione su cui insisto. Meglio andare in Francia o in un altro Paese, ma abbiamo una situazione particolarmente preoccupante soprattutto in Portogallo. Stiamo monitorando in particolare la situazione nei Paesi in cui l'epidemia si diffonde in modo molto rapido: Portogallo, Spagna - Catalogna in particolare, dove molti francesi vanno a fare festa, per le vacanze - state attenti e molto attenti'', ha concluso Beaune. 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x