Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Museo Egizio premiato all'Oscar di Bilancio, Christillin: "Non abbiamo mai smesso di evolvere"

Oscar di Bilancio 2021 premia il Report integrato 2020 del Museo Egizio. La Presidente Evelina Christillin:"Nel 2020 è cambiato tutto, ora ci attendono nuove sfide: dal digitale al ruolo che i musei devono rivestire nella contemporaneità"

26 Novembre 2021

Nominato nuovo Consiglio di Amministrazione del Museo Egizio

Egitto (Pixabay)

Si è tenuta la 57ma edizione dell’Oscar di Bilancio, appuntamento annuale che premia le aziende più virtuose nelle attività di reporting e cura dei rapporti con gli stakeholder, promosso da Ferpi, insieme a Borsa Italiana e Università Bocconi.  Anche il Museo Egizio di Torino riceve un importante riconoscimento per il primo Report integrato. 

Oscar di Bilancio 2021, Museo Egizio premiato: Report integrato offre un’analisi a 360 gradi su rischi, opportunità, attività di ricerca e di inclusione sociale

Nel corso della cerimonia, A2A e Message, sponsor ufficiali dell’edizione 2021 dell’Oscar di Bilancio, hanno consegnato una targa al Museo Egizio con la seguente motivazione: “Il bilancio è frutto di un processo partecipato e di svolta per l’impostazione del piano triennale 2021-24. È molto ben rappresentata la consonanza tra i valori della Fondazione e la declinazione delle attività operative riportate come in un ‘libro di bordo’. È apprezzabile l’analisi del contesto, delle reti e l’approccio alla valutazione dell’impatto”.

Nato dalla volontà di unire la rendicontazione qualitativa e quantitativa delle attività del Museo, il Report integrato 2020 è il frutto di un lavoro di squadra condotto da: Silvia Cendron, Alice Dinegro, Michele Drocco, Elisa Fanetti, Francesca Guercilena. Il report va ben oltre le rilevazioni economiche tradizionali, basate su dati come i ricavi di biglietteria e vuole offrire un’analisi a 360 gradi su rischi, opportunità, attività di ricerca e di inclusione sociale.

“Siamo orgogliosi del riconoscimento ricevuto, perché il Report integrato ha l’obiettivo ambizioso di raccontare ciò che è stato il 2020 per il Museo Egizio, quali cambiamenti abbia prodotto e come l’istituzione abbia cercato di adattarsi alle sollecitazioni di un contesto che è radicalmente cambiato. La realizzazione di questo documento è stata un’occasione preziosa per riflettere sul modello di gestione, che fino al 2019 ci aveva consentito di raggiungere gli obiettivi prefissati e di crescere in modo costante. È vero nel 2020 è cambiato tutto, ma forse è più corretto dire che dal 2004 il Museo Egizio non ha mai smesso di evolvere e che ora ci attendono nuove sfide: dal digitale al ruolo che i musei devono rivestire nella contemporaneità”, ha dichiarato la  presidente del Museo Egizio, Evelina Christillin

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x