Giovedì, 27 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Asteroide gigante contro la Terra: la data del possibile impatto calcolata dalla Nasa

Nuova minaccia per la Terra: asteroide gigante. La Nasa ha calcolato il giorno in cui potrebbe entrare nell'orbita del nostro pianeta

28 Agosto 2021

Asteroide

Asteroide (foto Pixabay)

Un asteroide gigante ruota attorno al Sole in un’orbita vicina a quella della Terra. Già noto alla Nasa, l’oggetto inizia a far preoccupare gli esperti che hanno così deciso di calcolare quando diventerà un pericolo per la Terra. Un giorno l’orbita di questa roccia potrebbe incrociare quella del nostro pianeta.

La Nasa è riuscita a determinare la possibile data dell’impatto. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Asteroide gigante contro la Terra: la data del possibile impatto, calcolata dalla Nasa

La nuova minaccia per la Terra è rappresentata da un asteroide identificato con il nome “101955 Bennu”. Fa parte del gruppo Apollo e ha un diametro di ben 490 metri. Non si tratta di una novità per gli esperti dello spazio. L’asteroide gigante era infatti stato avvistato la prima volta nel 1999.

Ruota, insieme ad altre rocce, attorno al sole in un’orbita vicina a quella della Terra. L’asteroide gigante è stato sempre al centro dell’attenzione della Nasa perché c’è il rischio che, un giorno, la sua orbita possa incrociare quella del nostro pianeta, provocando un violentissimo scontro.

"La missione di difesa planetaria della Nasa è quella di trovare e monitorare gli asteroidi e le comete che possono avvicinarsi alla Terra e possono costituire un pericolo per il nostro pianeta", ha spiegato Kelly Fast, a capo del programma di osservazione degli oggetti vicino alla Terra della Nasa.

Grazie ad un recente studio, l’agenzia spaziale americana ha determinato quale potrebbe essere l’ipotetica data dell’impatto. L’avvicinamento di Bennu alla Terra inizierà nel 2135, come emerge dai dati di tracciamento di precisione forniti dalla sonda Osiris-Rex. Ma quando esattamente potrebbe avvenire lo scontro con la Terra?

Asteroide gigante contro la Terra: quando avverrà l’impatto

Gli scienziati sono al lavoro per cercare di capire come la gravità del nostro Pianeta possa alterare il percorso del corpo celeste intorno al sole. Secondo l’ultimo studio, la probabilità di impatto fino all’anno 2300 è di circa 1 su 1.750 (0,057%). La data più probabile dello scontro fra Bennu e la Terra potrebbe però essere il 24 settembre 2182 (1 probabilità su 2.700, ovvero 0,037%).

Come si può notare dai numeri, le probabilità che l’asteroide gigante diventi una minaccia concreta per il nostro pianeta sono abbastanza basse. Tuttavia Bennu continua ad essere uno degli asteroidi più pericolosi del sistema solare. La Nasa continuerà dunque a controllare la sua orbita.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x