Martedì, 22 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Razzo cinese impatta sull’atmosfera dell’Oceano Indiano. Nessun danno

L’Italia è fuori pericolo. Il razzo si è disintegrato al rientro nell'atmosfera, alcuni frammenti sono caduti nell’Oceano Indiano

09 Maggio 2021

Asteroide 2021 FO32 a marzo sfiorerà la terra: 'potenzialmente pericoloso'

L'arcipelago maldiviano visto da satellite (Fonte:wikipedia)

Razzo cinese in caduta, i detriti di Lunga Marcia 5B cadono nell'Oceano Indiano

Si allenta la tensione provocata dal ritorno incontrollato nell’atmosfera terrestre del razzo cinese Lunga Marcia 5B.  L’agenzia spaziale cinese CNSA conferma che alcuni frammenti sono rientrati nell’atmosfera sull’Oceano Indiano. L’area interessata è vicina alle Isole Maldive, ma nessun danno è stato registrato a cose e persone. L’impatto con l’atmosfera ha infatti deteriorato gran parte del relitto di 18 tonnellate alle ore 4 del mattino.

Era già stato stimato come “altamente improbabile” che il razzo potesse provocare seri danni.  Era infatti plausibile che l’impatto con l’atmosfera avrebbe provocato la sua disintegrazione, come effettivamente è avvenuto.

Le stime di una possibile caduta sul Mar Mediteranno sono state progressivamente corrette nel corso della giornata di ieri.

La possibile caduta di frammenti sul territorio italiano è stata definitivamente esclusa alle 5 del mattino, come ha reso noto il tavolo tecnico costituito dal Dipartimento della protezione civile e dall'Agenzia Spaziale Italiana.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x