Sabato, 28 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Oriental Fashion Show, la moda diventa manifestazione libera di culture diverse

15 Marzo 2022

La splendida cornice di Palazzo Turati a Milano ha accolto per la seconda volta l’Oriental Fashion Show, in collaborazione con la Camera della Moda Monegasca e la Monte Carlo Fashion Week.

Alcuni tra i più prestigiosi brand di moda orientali ed europei hanno sfilato in questo luogo ricco di storia, attraverso i suoi lussuosi saloni, in un’imperdibile incontro artistico e culturale.

Oriental Fashion Show, manifestazione libera della moda

La seconda edizione dell'Oriental Fashion Show, andata in scena in occasione della settimana della moda milanese, ha visto un susseguirsi di abiti variegati che hanno richiamato la storia delle civiltà in un'espressione contemporanea dove i valori comuni
della moda hanno fatto capolino, a creare un universo dove le tendenze cambiano e si susseguono rapidamente.

Due gli stilisti d’eccezione: l’Algerina Rym Menaifi con la sua « Maison Menouba » e Khadija Chraibi, dal Marocco, con il suo brand «Maison Rena», per un viaggio onirico senza confini.

Talento al servizio della moda, senza pregiudizi

Talenti diversi quelli che hanno sfilato in passerella, dove il rigore ha lasciato spazio alla creatività artistica, in un gioco di corrispondenze, contrasti fra le diverse culture sinonimo di talento e ricchezza di patrimoni tradizionali differenti che trovano libertà di espressione attraverso collezioni uniche e autentiche, rivelando al pubblico l’eccellenza di questi creatori.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x