Venerdì, 27 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Cracco, Ambasciatore del Gusto: "Aggregare le varie eccellenze italiane per uscire da questo periodo difficile"

Carlo Cracco, Ambasciatore del Gusto: "L’importanza dell’accordo risiede nella volontà di unire il più possibile le varie eccellenze italiane, ma anche mettere in relazione la ristorazione e il territorio, dove dobbiamo essere una parte attiva"

07 Marzo 2022

Carlo Cracco, Ambasciatore del Gusto in occasione della firma del Protocollo d'Intesa con l'Associazione Italiana a Il Giornale d'Italia:

"L’importanza dell’accordo risiede nella volontà di aggregare il più possibile le varie eccellenze italiane, ma anche mettere in relazione il territorio e la ristorazione. Con ristorazione non s'intende solo i ristoranti, ma tutta la catena agroalimentare, dalla gelaterie, passando per le pizzerie, fino ai bar: insomma, tutto quello che riguarda il mondo degli Ambasciatori del Gusto. Dobbiamo cercare di uscire da questo periodo difficile attraverso l'aggregazione e, soprattutto, una visione ancora più profonda.

"Il focus sono sempre le persone, ma poi subito dopo c'è il territorio. Ricordiamoci che, non importa in quale zona si operi, dobbiamo essere sempre molto radicati all’interno del territorio, per avere la possibilità di partecipare a tutto quello che succede in città. Penso alle Olimpiadi tra qualche anno: dobbiamo porre le basi per cercare di essere una parte attiva".

"La pandemia dovrebbe averci insegnato che a volte c'è bisogno di prendersi un po' di tempo in più, anche se nella realtà è difficile farlo perché dobbiamo recuperare tutto quello che ci è stato tolto in questi due anni. Equilibrio credo che sia la parola fondamentale da tenere a mente sia nel campo finanziario, che in quello creativo ed operativo. L'obiettivo è guardare al futuro in maniera positiva, cercando di non ricadere negli errori di prima".

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti