Sabato, 25 Giugno 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Iccrea Banca, Mauro Pastore: “Le PMI, per rimanere sul mercato, devono essere affiancate nel processo di evoluzione verso un impatto migliore al clima ”

Mauro Pastore, Direttore Generale Iccrea Banca S.p.A. a Il Giornale d’Italia: “Il nostro progetto prevede che le 123 banche di Credito Cooperativo facciano capire alle imprese l’importanza dell’inclusione della transizione ecologica nel loro modello di business”

20 Maggio 2022

Mauro Pastore, Direttore Generale Iccrea Banca S.p.A. a Il Giornale d’Italia:

“Come noto le piccole e medie imprese in Italia sono l’ossatura del sistema produttivo. Anzi ritengo che con gli effetti negativi della guerra la produzione sarà sempre di più riportata in Italia e questo ancora una volta consentirà la crescita e la costruzione di altre piccole e medie imprese, però occorre che queste siano affiancate nel processo di evoluzione verso un impatto migliore al clima. I consumatori cominciano a indirizzare le proprie scelte, giustamente, verso prodotti e servizi che hanno un minore impatto negativo sul clima e di conseguenza le piccole e medie imprese se vogliono rimanere sul mercato e aumentare la loro quota di mercato devono evolvere velocemente. Noi ci proponiamo come Gruppo che consente loro di capire quale è il problema, di fare una valutazione delle loro situazione in riferimento agli impatti climatici e dare loro strumenti, anche finanziari, per poter affrontare il percorso e la sfida di rinnovamento.”

“Il premio è per questo progetto che prevede che le nostre 123 banche di Credito Cooperativo contattino le piccole e medie imprese, illustrino la transizione ecologica e facciano capire loro l’importanza di azioni costruttive per includere la transizione ecologica nel loro modello di business e poi successivamente dare strumenti finanziari necessari per affrontare il percorso.”

 Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti