Lunedì, 24 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Andreas Noack morto per infarto o "ucciso"? Il VIDEO della perquisizione della polizia tedesca che fa discutere

Nel video si vedono degli uomini, con la divisa della Polizia tedesca, entrare nella stanza di Andreas Noack e arrestarlo. Che fine ha fatto il dottore che ha denunciato la presenza di ossido di grafene nei vaccini?

13 Gennaio 2022

La morte del ricercatore Andreas Noack sarebbe avvenuta per infarto, ma c'è ancora chi crede che lui sia stato ucciso. Il medico aveva denunciato denunciato il contenuto dei vaccini anti-Covid dopo aver fatto alcune "scoperte". Pochi giorni prima del decesso aveva subito una perquisizione della polizia tedesca a casa. Sul web circola un video piuttosto forte: lui era in diretta quando le forze dell'ordine hanno fatto irruzione mettendolo in ginocchio.

In numerose chat Telegram c'è chi sostiene che il dottore, che nei mesi scorsi aveva rivelato pubblicamente che nel siero sarebbe presente l'ossido di grafene sarebbe stato fermato e poi assassinato dalla Polizia tedesca. Ecco il video. Secondo il dottor Noack, nei vaccini era presente questo composto di colore nero opaco contenente ossigeno, carbonio e in misura minore anche idrogeno. Da tempo però non si sente più parlare di lui e delle sue teorie. Che fine ha fatto?

Andreas Noack, che fine ha fatto?

La teoria del tedesco Noack ha avuto risonanza anche in Italia, dove la tesi è stata sostenuta dalla deputata Sara Cunial. E ora, dopo mesi in cui non si vede nè si sente più parlare il dottore, in molti ipotizzano che sia stato ucciso dalla Polizia. "Hanno fatto fuori Andreas Noack per aver rivelato verità scomode sui vaccini", dicono i rumor. Ma qual è la verità? Noack è stato davvero ucciso? A fare luce sulla sua scomparsa è il podcast Lead Stories, noto per andare sempre a caccia di bufale. La prima notizia che ha smentito è stata quella riguardante un suo presunto arresto. Il dottore era solito dire ai suoi seguaci di essere stato fermato dalle Autorità. Ma le stesse Autorità hanno smentito la notizia. 

Ora invece arriva la notizia sulla sua presunta morte. Ad annunciarla è la compagna di Noack, Anna, che su Telegram ha diffuso un video in cui si dice che l'uomo "è stato pesantemente attaccato", senza però specificare da chi, quando e perchè. Così, i più scettici, hanno pensato che il medico sia stato preso, arrestato, e ucciso dalla Polizia tedesca. Poi però è apparso un altro filmato, sempre di Anna, dove si afferma che Andreas Noack non è stato aggredito ma è morto per un attacco di cuore in ospedale. Tuttavia è bene precisare che al momento non è ancora chiara la verità sul dottor Noack. Non si sa se sia stato davvero assassinato - come dicono le voci - o meno. 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti