Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Rocket Sharing Company, Maisto (Presidente e Ceo): “Il nostro obiettivo è avere le risorse per lo sviluppo tecnologico e commerciale della piattaforma”

Luigi Maisto Presidente e Ceo di Rocket Sharing Company S.p.A. racconta a Il Giornale d'Italia lo sviluppo innovativo della start up e le motivazioni per la quotazione in Borsa

28 Febbraio 2022

“La nostra realtà è un’innovativa piattaforma, la prima che si propone di realizzare un marketplace in blockchain- afferma a Il Giornale d’Italia Luigi Maisto Presidente e Ceo Rocket Sharing Company - rivolta a tutte quelle aziende che vogliono trasformare i normali costi di marketing in risparmio per i clienti. Una piattaforma che permette ai clienti di poter avere attraverso un sistema di buoni sconto una capacità di spesa migliorata, aumentata, che può essere utilizzata attraverso gli stessi buoni per comprar prodotti e servizi sulla piattaforma, alcuni offerti dalla nostra azienda, alcuni dai nostri partner. “

“L’obiettivo della quotazione in Borsa è riuscire ad avere le risorse necessarie allo sviluppo tecnologico della piattaforma alla crescita da un punto di vista commerciale e di marketing e al processo di acquisizione che noi riteniamo possa accelerare in modo significativo lo sviluppo del progetto. Per il 2022 saremo focalizzati nello sviluppo dei mercati italiani, la prima che sarà un banco di prova è la possibilità di verificare appieno le potenzialità del nostro progetto, per poi nei prossimi anni avere la possibilità di svilupparci in tutto il mondo, prima in Europa e poi in altri continenti.”

“La nostra piattaforma dà la possibilità di avere anche una fornitura diretta di energia o gas e la situazione attuale certamente mette in evidenza le esigenze delle persone e delle aziende di poter avere un risparmio sul costo e sulla fornitura d questi servizi. La situazione mondiale attuale certamente vede la persona attente a questi aspetti e speriamo che non ci siano problemi che in questo momento potrebbero essere indipendenti dalla nostra volontà. Quello di cui noi ci occupiamo è la possibilità di far avere risparmio nell’utilizzo di questi servizi.”

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti