Domenica, 25 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Migranti, spari e bastoni contro i barconi: il video-denuncia choc della Sea Watch

L'imbarcazione con a bordo decine di migranti è riuscita comunque ad arrivare a Lampedusa

02 Luglio 2021

L'Ong tedesca Sea-Watch ha pubblicato un video che mostra "un violento attacco della cosiddetta guardia costiera libica in zona di soccorso di competenza maltese" contro un'imbarcazione di migranti che poi è riuscita comunque ad arrivare a Lampedusa. "I filmati realizzati dal nostro equipaggio mostrano le pericolose manovre della motovedetta, gli spari e il lancio di oggetti contro il barcone", si legge sull'account Twitter dell'Ong. 

Migranti, spari e bastoni contro i barconi: il video-denuncia choc della Sea Watch

Nella parte del filmato diffusa sui social si sentono le comunicazioni via radio con la guardia costiera libica che però ha continuato nei tentativi di bloccare il natante mettendo a rischio la vita dei migranti. Si vedono le raffiche di spari ad alcune decine di secondi di distanza e la motovedetta che punta il barcone e tenta di speronarlo.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti